Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Università, anche a Messina striscioni contro numero chiuso in Medicina

L'iniziativa dell'Udu è condivisa dalla Cgil Sicilia

Striscioni per chiedere l’abolizione del numero chiuso in Medicina e nelle professioni sanitarie sono stati affissi dall’Udu a Palermo, Messina e Catania davanti l’ingresso delle sedi dove si svolgono in questi giorni i test di Medicina. L’iniziativa è condivisa dalla Cgil Sicilia che, assieme all’Udu, plaude anche al progetto di legge presentato da alcuni deputati all’Assemblea regionale siciliana da proporre al Parlamento nazionale per l’abolizione del numero chiuso.

"Considerata la carenza di medici - scrivono in una nota congiunta la segretaria regionale Cgil, Gabriella Messina, e i rappresentanti di Udu Palermo, Catania e Messina, Valerio Quagliano, Damiano Licciardello e Damiano Di Giovanni - il numero chiuso è un ostacolo incomprensibile da rimuovere. Investire sulla formazione di futuri medici deve essere oggi una priorità".

fonte: AdnKronos

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, anche a Messina striscioni contro numero chiuso in Medicina
MessinaToday è in caricamento