Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Università, 800 studenti hanno diritto alla borsa di studio ma non posso averla per mancanza di fondi

La segnalazione di Link Messina studenti indipendenti sulle graduatorie pubblicate dall'Ersu. Problemi di budget anche a Catania e Palermo. Il coordinatore Michelangelo Billè: “Una grave violazione del diritto allo studio”

“Ci sono sono studenti che rischiano di non poter frequentare più l’università. Di certo avranno enormi difficoltà nell’acquisto di libri e o quant’altro li possa mettere nelle condizioni di studiare”.

Una violazione del diritto allo studio bella e buona quella segnalata da Michelangelo Billè, al primo anno di scienze politiche e coordinatore di Link Messina Studenti indipendenti.

Il collettivo segnala infatti che sono state da poco pubblicate sul sito dell'Ersu Messina le graduatorie delle borse di studio per l'anno accademico 2019/20.

Secondo l'analisi effettuata da Link Messina Studenti indipendenti è risultato che il ben 47% degli studenti è idoneo ma non beneficiario, ovvero hanno diritto alla borsa di studio ma non possono averla a causa di mancanza di fondi. 

“Si tratta di una condizione che investe i richiedenti al primo anno di studi - spiega Billè - “Abbiano analizzato i documenti e abbiano notato che non ci sono questi problemi per i corsi di studio triennali, magistrali, ciclo unico specializzazioni e dottari. Ci sono invece per tutti quelli iscritti al primo anno delle facoltà. E'  inaccettabile: parliamo di più di 800 persone su 1716 che non potranno usufruire di un loro diritto, negato a causa di mancanza di investimenti sul diritto allo studio universitario”.

Secondo Link, problematiche si sono presentate anche a Catania e a Palermo, in quest'ultima città da più di un mese migliaia di studenti e studentesse protestano per la mancata assegnazione delle borse e per dire Basta alla condizione di idoneo non beneficiario.

“Come collettivo universitario rivendichiamo un diritto allo studio garantito per tutti e tutte, universale e gratuito; lo Stato e la regione devono compiere investimenti strutturali sull'università e la ricerca sforando i vincoli di bilancio, per dare una istruzione dignitosa a tutti”, si legge nella nota degli studenti che hanno invitato tutti gli studenti e le studentesse idonei non beneficiari a contattare nelle pagine Facebook e Instagram, o all'indirizzo e-mail linkmessina.studenti@gmail.com per segnalare eventuali problemi legati alla contestazione. 

Tante le segnalazioni già arrivate. “Si tratta di una violazione del diritto allo studio eclatante- conclude Billè - Mancano fondi strutturali ed è una situazione che non può più andare avanti così. Quello della mancanza di risorse desinat allo studio è uno dei fattori che poi spinge alla dispersione scolastica sulla quale a parole si dice di voler intervenire ma che nei fatti viene poi penalizzata”.

Clicca qui per scaricare la graduatoria Ersu per gli studenti dei primi anni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, 800 studenti hanno diritto alla borsa di studio ma non posso averla per mancanza di fondi

MessinaToday è in caricamento