rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Aule vuote per paura del Covid, appello alla Prefettura: "Serve il monitoraggio"

Saltata la discussione sul Gabinetto di Lettura, la V Commissione ha approfondito i risvolti dell’epidemia tra i banchi: "Segnalate tante assenze di alunni e giustificate come timore da contagio"

Controllare periodicamente e dinamicamente la situazione delle scuole e degli studenti, analizzando la curva epidemiologica così da poter prendere le necessarie decisioni. È questo l?obiettivo del tavolo permanente che la V Commissione consiliare su Cultura e Politiche scolastiche del Comune presieduta dal professor Pietro La Tona ha chiesto alla Prefettura di poter attivare. 

Alla riunione hanno preso parte anche la delegata dal Commissario per l?emergenza Covid di Messina  Di Nola, il Garante dell?Infanzia e dell?Adolescenza del Comune di Messina Angelo Fabio Costantino e il Presidente dell?Associazione Donare è vita Gaetano Alessandro. 

Un tavolo di raccordo al quale dovrebbero sedersi i rappresentanti delle istituzioni, dall?Amministrazione comunale al Consiglio comunale, dall?Asp alla Prefettura, i dirigenti scolastici per verificare con cadenza prefissata l?insorgere di problemi dovuti alle infezioni da Covid nelle scuole e comprendere l?esatta portata dell?incidenza e dell?efficacia delle misure di contenimento in atto o che dovrebbero essere adottate. Il consigliere Alessandro Russo ha, inoltre, chiesto che al Tavolo permanente possano partecipare anche i rappresentanti degli studenti in forma consultiva così da avere una diretta percezione di quanto accade tra i corridoi degli istituti scolastici.

La richiesta nasce anche dalle numerose segnalazioni dei dirigenti scolastici di assenze di alunni giustificate dai genitori come paura per il contagio tanto che in alcuni plessi scolastici il tasso di assenza e il rischio di dispersione ha raggiunto livelli significativi. 

Oggi, ha sottolineato la V Commissione nella richiesta inviata alla Prefettura, non esistono dati ufficiali né viene effettuato un monitoraggio costante dei bambini contagiati, delle classi in isolamento ed in DAD che permetta di tenere sotto controllo la situazione sanitaria nelle scuole e si è registrata qualche difficoltà di raccordo tra le Scuole e l?Ufficio Commissariale ? nonostante il costante impegno messo in campo - per i provvedimenti di isolamento, liberatorie dalle quarantene e tutte le disposizioni che costantemente vengono aggiornate dagli Uffici centrali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aule vuote per paura del Covid, appello alla Prefettura: "Serve il monitoraggio"

MessinaToday è in caricamento