Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Vaccini in farmacia, centoventuno quelle che hanno aderito nel Messinese

Sono quasi ottocento in tutta la Sicilia, le prenotazioni quando sarà dato il via libera dovranno sempre essere definite sui portali

Sono centoventuno nel Messinese le farmacie che hanno aderito alla campagna vaccinale. In tutta la Sicilia sono 796 quelle aderenti a Federfarma pronte a diventare luogo di somministrazione dei vaccini anti Covid. In particolare, le adesioni nelle province siciliane fanno registrare 227 farmacie a Palermo, 161 a Catania, 121 a Messina, 66 a Siracusa, 62 ad Agrigento, 46 a Caltanissetta, 40 a Ragusa, 38 a Trapani e 35 a Enna. Si stima che ogni farmacia potrà eseguire da 15 a 20 immunizzazioni al giorno.  

Vaccini in farmacia, si partirà tra fine mese e maggio

"La massiccia adesione delle farmacie, che fa seguito all'accordo tra Governo, Regioni e Federfarma nazionale - spiega Roberto Tobia, segretario nazionale e presidente di Federfarma Palermo - conferma ancora una volta lo spirito di servizio e il costante impegno della farmacia italiana, presente in prima linea sin dall'inizio della pandemia come parte integrante del Servizio sanitario nazionale, garantendo ai cittadini professionalità e assistenza. La vaccinazione nelle farmacie sarà utile come servizio di prossimità sia nelle grandi città, sia nelle aree più interne, lontane dagli hub vaccinali. Sono in corso di definizione gli accordi regionali per permettere l'approvvigionamento delle dosi da parte delle farmacie che procederanno ad immunizzare i cittadini prenotati attraverso la piattaforma pubblica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini in farmacia, centoventuno quelle che hanno aderito nel Messinese

MessinaToday è in caricamento