menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Procedura errata nella somministrazione dei vaccini, gli infermieri: "Non lo prepariamo noi ma ne siamo responsabili"

Il presidente dell'Ordine Trino ha inviato la denuncia ricevuta via pec al commissario Covid Firenze, quest'ultimo si è subito attivato per rispondere alla richiesta sulle dosi all'hub in Fiera

Il commissario per l'emergenza Covid Alberto Firenze, ricevuta la segnalazione, si è immediatamente attivato per risolvere quanto esposto. L'Ordine delle Professioni Infermieristiche ha trasmesso una nota a Firenze in cui viene evidenziato all'hub in Fiera una procedura vaccinale che non seguirebbe l'iter previsto. All'Ordine presieduto da Antonino Trino è giunta una denuncia e il vertice dell'ente scrive - secondo quanto si legge - "Che gli infermieri somministrano il vaccino, che non viene preparato da loro e ciò in assoluta contraddizione con le procedure e le linee guida internazionali. Il profilo professionale dell'infermiere lo identifica come professionista autonomo e nel caso di specie lo rende responsabile del processo di somministrazione della terapia - prosegue Trino - l'infermiere è il garante della corretta somministrazione, in caso di avvento avverto legato a errata preparazione la responsabilità ricadrebbe sull'infermiere che somministra stante l'assenza di una procedura che in maniera chiara e inequivocabile stabilisce chi fa che cosa assegnando a ognuno degli attori le responsabilità del caso. Mi viene inoltre riferito - conclude Trino - che non vi sia nelle postazioni predisposte la possibilità di lavarsi le mani, procedura primaria per garantire la non diffusione di contagi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Parità di genere, musica e confronto in diretta streaming

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento