Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Vaccini, oltre 2000 richieste per le scorte residue: stop dell'Asp alle prenotazioni

L'Azienda Sanitaria Provinciale ha bloccato la mail dopo le tante richieste arrivate in sole due ore. In programma vaccinazioni a 700 soggetti vulnerabili

Sono state oltre duemila le richieste per le scorte residue di vaccini Pfizer arrivate all'Asp in circa due ore. Il sistema di prenotazione è così andato in tilt tanto da costringere l'Azienda Sanitaria Provinciale a disattivare la mail vaccini.fiera@asp.messina.it poiché al momento impossibilitata a soddisfare la domanda. L'indirizzo, come precisato dalla stessa Asp, è stato chiuso in via temporanea  perché naturalmente non sarà possibile soddisfare così tanti utenti, che comunque potranno prenotarsi, in base alla categoria di appartenenza non appena sarà il loro turno, sulla piattaforma nazionale o al numero verde per accedere alla vaccinazione. I cittadini sono invitati a monitorare la pagina Facebook ufficiale per eventuali novità sulle dosi in eccesso.

“L’enorme flusso di ieri - commenta Firenze - è una preziosa testimonianza della voglia delle persone di vaccinarsi il prima possibile. Il nostro compito adesso è accelerare al massimo la macchina vaccinale”. L'Ufficio commissariale di Messina diretto da Alberto Firenze, ha prontamente predisposto un’importante manifestazione d'interesse rivolta a tutta la cittadinanza di Messina e provincia al fine di ottimizzare e velocizzare la vaccinazione di massa ed evitare l'eventuale spreco di dosi Pfizer a fine giornata, dato che si tratta di un vaccino che richiede un rigido rispetto di parametri di stoccaggio e conservazione e talvolta se la persona avente diritto non si presenta alla somministrazione, non è possibile inocularla a chi non è previsto dalla normativa.

Intanto, nelle prossime ore è prevista la vaccinazione di 700 soggetti "vulnerabili".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, oltre 2000 richieste per le scorte residue: stop dell'Asp alle prenotazioni

MessinaToday è in caricamento