rotate-mobile
Cronaca Monforte San Giorgio

Vandali ancora in azione a Monforte, dopo i pastori nel presepe danneggiata la targa dell'associazione "Ex internati"

Era stata posta all’Anei accanto al monumento ai caduti lo scorso 26 ottobre. La presidente del sodalizio presenterà una denuncia

Vandali ancora in azione a Monforte San Giorgio. Stavolta ad essere presa di mira è la targa collocata il 26 ottobre scorso a Piano Rosario accanto al monumento ai caduti dalla sezione dell’associazione nazionale “Ex internati” Anei in memoria di quanti contribuirono col loro atteggiamento alla fine delle ostilità durante la seconda guerra mondiale.

La presidente del sodalizio Maria Bottaro ha annunciato che presenterà una denuncia: ”Il gesto ha un valore fortemente simbolico e va denunciato – afferma amareggiata – Ho chiesto al marmista di fare sopralluogo per la quantificazione dei danni. Nel distruggere la targa non hanno voluto colpire solo l’ amministrazione comunale, ma anche ciò che io avevo indicato quale riferimento ed esempio per gli uomini di domani”.

Nei giorni scorsi, sempre a Monforte, sono stati danneggiati i pastori nel presepe esterno all’abitazione del sindaco Antonio Pinizzotto. "Di gesti ignobili ne è piena la terra - aveva scritto il primo cittadino -. Danneggiare i pastori di un presepe esterno realizzato nella mia proprietà avrà senza dubbio portato sollievo a qualcuno. Compatiamo. E vediamo di saperne di più".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali ancora in azione a Monforte, dopo i pastori nel presepe danneggiata la targa dell'associazione "Ex internati"

MessinaToday è in caricamento