Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Via Consolato del Mare

Vandali danneggiano la fontana Senatoriale, Amam corre ai ripari

Ignoti nella notte tra il 18 e il 19 maggio si sono accaniti contro il monumento di via Consolato del Mare. L'intervento in tempo record della società che gestisce l'impianto idrico. "Offeso il decoro di Messina"

Grave atto di vandalismo in pieno centro cittadino. Nella notte tra il 18 e il 19 maggio scorsi ignoti hanno danneggiato la fontana Senatoriale di via Consolato del Mare, accanendosi contro l'impianto che permette il funzionamento della vasca del monumento, sistemato davanti l'ingresso laterale di Palazzo Zanca. Immediato l'intervento dell'Amam che ha ripristinato la fontana esprimendo sdegno per quanto accaduto.

"Atti come l'oltraggio alla Fontana Senatoriale - esprimono con biasimo la presidente Loredana Bonasera  e i colleghi del Cda, il vice presidente Roberto Cicala e il consigliere Salvatore Ruello - sono un'offesa al decoro di Messina e anche alla fatica di Amam che, ogni giorno, lavora duramente per rendere un servizio efficiente e riparare i guasti sulla rete. Ed è assurdo - concludono i vertici di Amam - dover riparare i danni della mano dell'uomo che oltre a ledere l'immagine della città, sottrae preziose risorse tecniche, tempo e denaro che potrebbero ben essere impiegati per potenziare sempre più la qualità del servizio idrico integrato e risolvere problemi che derivano dalla normale usura degli impianti o da eventi straordinari"

Intanto, gli uomini della polizia municipale stanno conducendo le indagini per individuare gli autori del gesto vandalico e attivare le relative azioni sanzionatorie.

I

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali danneggiano la fontana Senatoriale, Amam corre ai ripari

MessinaToday è in caricamento