rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Duomo

Vandali in largo San Giacomo, distrutta la scultura di Colapesce

Ignoti hanno danneggiato l'opera realizzata su un tronco dal maestro Salvatore Anastasi. L'intervento dei volontari di Puli-AMO Messina ha evitato conseguenze peggiori

Grave atto vandalico in Largo San Giacomo. Ignoti hanno seriamente danneggiato la scultura che raffigura la Metamorfosi di Colapesce, realizzata dal maestro Salvatore Anastasi partendo da un tronco di albero. A ricevere la segnalazione sono stati i volontari di Puli-AMO Messina che si sono recati sul luogo per constatare i danni. L'opera, unica nel suo genere in Italia,  versava già da mesi in condizioni precarie, minacciata da batteri e funghi. Ma a dare il colpo di grazia sono stati i vandali che, una volta all'interno dell'area archeologica, hanno abbattuto la scultura in legno.

Puli-AMO Messina ha messo in sicurezza i singoli pezzi in attesa di un intervento di restauro. "Non permetteremo - spiegano i volontari -  che il degrado possa vincere sulla Bellezza. Ci faremo carico di restaurare quel che rimane dell'opera, con il preciso impegno di ricollocarla in città. Colapesce continua così la sua metamorfosi: da uomo a pesce, da albero a scultura, da distruzione a rinascita".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in largo San Giacomo, distrutta la scultura di Colapesce

MessinaToday è in caricamento