rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Cronaca Ganzirri / Via Consolare Pompea

Ignoti prendono di mira pure le panchine del lago grande di Ganzirri, il campione Ficarra risponde con i fatti ai vandali

L'oggetto che arreda la riserva di Capo Peloro era stato smontato e gettato nelle acque, lo sportivo con i compagni del circolo Canottieri ha recuperato l'oggetto

L'inciviltà non conosce la parola tregua e colpisce anche le panchine nuove di zecca della riserva di Capo Peloro. Ignoti ne hanno smontata una e gettata nel lago grande. Il campione del mondo di beach sprint Giovanni Ficarra insieme ai compagni del circolo Canottieri Peloro ha risposto all'atto vandalico andando a recuperare l'oggetto di arredo urbano. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ignoti prendono di mira pure le panchine del lago grande di Ganzirri, il campione Ficarra risponde con i fatti ai vandali

MessinaToday è in caricamento