Scempio a piazza Unione Europea: imbrattato il monumento ai Caduti

Il vile gesto compiuto la notte scorsa. Scritte e improvvisati murales impressi con la bomboletta. Utili i filmati di videosorveglianza per identificare i responsabili

Vergognoso atto vandalico la notte scorsa nei confronti del monumento ai Caduti di piazza Unione Europea. Armati di bomboletta, ignoti hanno deturpato la statua con scritte di dubbio gusto e improvvisati murales.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'azione portata avanti a due passi dal corpo di guardia dei vigili urbani di Palazzo Zanca e in pieno centro cittadino. Uno schiaffo alla memoria e alle bellezze artistiche della città. Per risalire ai responsabili, potrebbero tornare utili le immagini delle tante telecamere di videosorveglianza presenti in zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Milazzo, secondo giorno di ricerche di Aurelio Visalli: città sotto choc

  • Nonno positivo al Covid, tre alunni della "Catalfamo" in quarantena

  • Si tuffano in mare a Milazzo nonostante la burrasca, ragazzi in balìa delle onde: un disperso tra i soccorritori

  • Disperso della Guardia Costiera, il testimone che ha allertato i soccorsi: "L'ho visto galleggiare e trascinato a largo"

  • Milazzo, il mare restituisce il corpo di Aurelio Visalli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento