Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Vendeva incontri di sesso con "Roberta", ma ai clienti dava l'indirizzo di donne ignare di tutto

Il truffatore è stato arrestato dalla polizia. Dovrà rispondere anche di stalking nei confronti delle vittime spacciate per escort e costrette a ricevere visite inaspettate

Vendeva online incontri sessuali con una escort di nome Roberta, ma ai clienti forniva successivamente l'indirizzo di donne completamente estranee. Autore della inusuale truffa e un 42enne originario di Siracusa, arrestato dalla polizia su ordine del tribunale di Messina. L'uomo dovrà rispondere anche di stalking.

Le indagini hanno avuto inizio proprio quando alcune delle donne coinvolte nella truffa, spaventate e sottoposte ad un continuo stress, hanno chiesto aiuto alla Polizia di Stato denunciando ripetute e
imbarazzanti visite a qualsiasi ora e in presenza di vicini e familiari. Le dichiarazioni rese dagli adescati hanno poi chiarito la dinamica attraverso cui il quarantaduenne
era riuscito più volte nel suo intento: con un semplice annuncio su siti specializzati, entrava in contatto con l’acquirente, prendeva appuntamento, si faceva pagare quanto pattuito e indicava l’uscio a cui presentarsi, dove il malcapitato prontamente si recava, pretendendo di consumare quanto pagato.

Ulteriori accertamenti hanno, infine, permesso di risalire all’identità reale del truffatore e ad effettuare i dovuti riscontri attraverso cui è stato possibile delinearne le precise responsabilità.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendeva incontri di sesso con "Roberta", ma ai clienti dava l'indirizzo di donne ignare di tutto

MessinaToday è in caricamento