Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Consorzio autostrade, a rischio trenta posti di lavoro: Fiom Cgil chiede aiuto al prefetto

Il segretario provinciale Daniele David sollecita l'incontro in vista del passaggio dell’affidamento dei lavori da una ditta ad un’altra. “Ci sono giudizi pendenti. Il Cas avrebbe potuto attendere l'udienza di merito del Cga”

Una convocazione urgente alla prefettura di Messina. A chiederla Daniele David segretario provinciale della Fiom Cgil a tutela di trenta lavoratori impiegati nella manutenzione delle autostrade.

 “Il Cas - si legge in una nota della Fiom - è in procinto di affidare i lavori nonostante i giudizi ancora pendenti. Ritorna incerto il futuro occupazionale di 30 lavoratori impiegati nella manutenzione delle autostrade siciliane. Riteniamo che il Cas avrebbe potuto attendere l'udienza di merito del Cga prevista il 26 febbraio, e l’udienza di merito del Tar, fissata il 9 aprile, considerati i drammatici effetti occupazionali su un personale che vanta una anzianità pluriennale di servizio e a cui dovrebbe essere garantito il mantenimento del posto di lavoro e dei relativi livelli professionali e retributivi”.

David chiede dunque un incontro al prefetto  “in vista del passaggio dell’affidamento dei lavori da una ditta ad un’altra”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio autostrade, a rischio trenta posti di lavoro: Fiom Cgil chiede aiuto al prefetto

MessinaToday è in caricamento