Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Annunziata / Via Nicaragua

Via Nicaragua strada pubblica ad uso "privato", il Quartiere: "Si rispetti la legalità"

Tiene ancora banco il caso del vicolo del rione San Licandro. Accesso sbarrato con un catenaccio nonostante la sentenza del tribunale. La quinta circoscrizione chiede l'intervento dell'amministrazione comunale

Continua a tenere banco la querelle su via Nicaragua, strada pubblica divenuta ad uso privato su iniziativa di alcuni residenti. Nonostante la targa toponomastica e l'impianto di pubblica illuminazione, il vicoletto è ancora chiuso con un catenaccio e "addobbato" con vasi e mobili da esterno. Sulla questione, già finità alla ribalta delle cronache nazionali con un servizio della trasmissione Le Iene, si è espresso in passato anche il tribunale, ritenendo pubblica la strada e dando ragione al Comune.

Ma la situazione non è cambiata. Così la quinta circoscrizione è tornata sul tema durante i lavori della commissione consiliare "Mobilità, Arredo Urbano e Spazi pubblici", presieduta dal consigliere Franco Laimo. Tante le segnalazioni di chi abita nelle vicinanze e chiede la liberazione dello spazio. 

"A testimoniare che è demaniale - spiega Laimo -  ci sono l’impianto di illuminazione, risalente agli anni ’30, poco dopo la realizzazione della stradina, poi la toponomastica, e gli interventi effettuati dallo stesso Comune di Messina; questi ed altri elementi, secondo il giudice Maria Luisa Tortorella della I sezione del Tribunale Civile, danno ragione al Comune che ha avuto la meglio nel procedimento istaurato dai proprietari dell’immobile adiacente la via, che chiedevano l’accertamento della natura privata della stessa strada. Durante i lavori di commissione si è evidenziato, che ad oggi, è presente una catena che impedisce l’accesso alla via stessa, e ancora vasi e suppellettili privati che rendono ancora più inaccessibile il passaggio pedonale da parte della collettività".

Il quartiere ha quindi votato all'unanimità la proposta di verificare lo stato dei luoghi e ancora una volta la titolarità della via, ripristinando il libero accesso. Sulla vicenda è stata informata la polizia municipale così come l'assessore competente Dafne Musolino. 

I

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Nicaragua strada pubblica ad uso "privato", il Quartiere: "Si rispetti la legalità"

MessinaToday è in caricamento