Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Taormina

Pasquetta e traffico, piano sicurezza a Taormina con 111 multe: denunciata per oltraggio una 26enne messinese

La donna, senza patente, senza assicurazione né revisione aveva parcheggiato in corrispondenza dello spazio taxi. Plauso alla Polizia municipale dal sindaco Mario Bolognari che guarda ora con ottimismo anche ai due ponti del 25 aprile e del Primo maggio

Boom di presenze a Taormina che apre la stagione turistica con il ponte di Pasqua con presenze straniere e tanti villeggianti provenienti da ogni parte della Sicilia.

Il lungo ponte festivo ha segnato ufficialmente l'apertura delle porte nella perla dello Jonio, ma non il vero e proprio start per la stagione turistica, previsto invece per maggio quando apriranno tutte le strutture alberghiere.

Ottimismo dunque da parte degli operatori di tutta la filiera e per l’amministrazione comunale che nei giorni scorsi, dopo decenni, ha esitato per la prima volta anche la schema di bilancio 2023 entro i termini previsti dalla legge. Una data storica – ha detto il sindaco Mario Bolognari – che riporta alla normalità la vita del Comune di Taormina in attesa che si pronunci entro il 30 aprile anche il consiglio comunale.

Intanto hanno funzionato i controlli predisposti con un piano ad hoc per affrontare il lungo fine settimana e ridurre i disagi dal punto di vista automobilistico.

Tolleranza zero doveva essere e tolleranza zero è stata. Numerose le sanzioni scattate ai danni di incivili con 111 multe per divieto di sosta ma anche 33 veicoli rimossi, due sequestrati per mancata copertura assicurativa e un minore fermato alla guida senza patente. Multa con fermo e sequestro anche per un minorenne a bordo di ciclomotore ma senza casco né patente e senza assicurazione.

Non sono mancati momenti di tensione. Una messinese pluripregiudicata di 26 anni stata infatti denunciata per oltraggio. La donna, senza patente, senza assicurazione e senza revisione aveva parcheggiato in corrispondenza dello spazio taxi. Nei suo confronti Nei confronti verrà proposto il foglio di via obbligatorio dal Comune di Taormina ai sensi del dlgs 159/2011.

Le operazioni sono state coordinate dal nuovo comandante della Polizia municipale, Daniele Lo Presti, che è stato presente sui luoghi informando puntualmente gli amministratori di Taormina. Il sindaco Mario Bolognari ha rivolto plauso speciale va al comandante, ma anche agli agenti Costa, Lo Turco e Smiroldo, agli ausiliari del traffico appena assunti. "Un grande aiuto ci è stato dato anche dalle guardie giurate Scuderi e Laganà" spiega Bolognari che ora guarda con ottimismo anche ai due ponti del 25 aprile e del Primo maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasquetta e traffico, piano sicurezza a Taormina con 111 multe: denunciata per oltraggio una 26enne messinese
MessinaToday è in caricamento