Giovedì, 21 Ottobre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Nulla impedirà al sole di sorgere ancora”, il video che commuove degli studenti Unime dedicato a Troina

Gli allievi impegnati nella missione archeologica, hanno voluto compiere un gesto di vicinanza alla comunità zona rossa per il coronavirus. Il rettore: “La testimonianza che nei territori portiamo eccellenze e sensibilità”

Un video dedicato al sindaco di Troina, all'Ircss Oasi Maria SS Onlus e ai troinesi tutti. E' quello realizzato dagli allievi dell'Università di Messina impegnati da anni con la professoressa Caterina Ingoglia, docente di Metodologia della ricerca archeologica, nella Missione di scavo archeologico del Progetto ArcheoTroina. E' un omaggio, una testimonianza di solidarietà e vicinanza ad una delle comunità più colpita dal coronavirus. 

Dal 4 maggio Troina non è più zona rossa, ma rimane il gesto di grande sensibilità. “E’ la testimonianza forte e concreta  – ha commentato il rettore Salvatore Cuzzocrea – di una presenza sul territorio del nostro Ateneo che non è soltanto mettere a disposizione delle competenze ma entrare in piena sintonia con il territorio e le comunità che lo abitano anche in momenti di grandissima difficoltà”.

Dal 2015 la Missione archeologica dell’Università, generosamente ospitata dal Comune di Troina, riporta in luce i resti dell’antica Troina, soprattutto di età classica e medievale (necropoli, case, edifici pubblici, etc.), contribuendo in maniera decisiva alla ricostruzione della storia sconosciuta del paese. Durante l’estate, lo scavo archeologico accoglie tanti studenti anche di altre università italiane e straniere, portando avanti il progetto nei suoi aspetti di ricerca, di scavo didattico, di archeologia pubblica. “Sono molto orgogliosa -ha dichiarato la professoressa Ingoglia –  perchè i miei allievi, partecipando allo scavo di Troina, hanno compreso in maniera corretta anche il ruolo sociale dell’archeologia, con il suo carico di valori specialistici, culturali ed educativi, ma anche di sentimenti ed emozioni. Li ringrazio tutti, in particolare Lorenzo Zurla, Elisa Misiano, Clelia Marchese che hanno pensato e concretamente realizzato il video”.

Video popolari

“Nulla impedirà al sole di sorgere ancora”, il video che commuove degli studenti Unime dedicato a Troina

MessinaToday è in caricamento