Sabato, 20 Luglio 2024

VIDEO | Vigili del fuoco 50 metri sopra il cielo, le prove di soccorso nel parco eolico dei Nebrodi

L'esercitazione denominata "Eny New energy" è stata eseguita prendendo a riferimento le linee guida, di prossima emanazione, che saranno adottate quale indirizzo nazionale in occasione di interventi di salvataggio sugli aerogeneratori

Il Comando vigili del fuoco di Messina nelle giornate del 25-26 ottobre ha effettuato una esercitazione provinciale denominata "Eny New energy", presso il parco eolico dei Nebrodi nel comune di Floresta. 

La simulazione, su scenario emergenziale, ha visto impegnato il nucleo SAF (speleo alpino fluviale) del Comando Vigili del fuoco di Messina, e i responsabili di manovra dell'ENI questi ultimi intervenuti a supporto delle attività di soccorso.

L’importante manovra, su pali eolici di altezza superiore a 50 metri, è stata coadiuvata dal Vigile coordinatore Vincenzo Ligotti, Formatore SAF Basico e componente del gruppo di lavoro Nazionale per il Soccorso su Impianti Eolici, istituito dal Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco.

L’esercitazione in argomento è stata eseguita prendendo a riferimento le linee guida, di prossima emanazione, che saranno adottate quale indirizzo nazionale nell’attività di risposta, in occasione di interventi di soccorso e salvataggio sugli aerogeneratori.  

In considerazione della distanza del sito delle operazioni dalle aree urbanizzate e conseguentemente dei tempi necessari per il raggiungimento dello stesso, l’esercitazione è stata estesa anche a 2 operatori VVF con abilitazione TPSS (Tecniche di Primo Soccorso Sanitario), dotati del Kit sanitario di base composto da Defibrillatore, zaino sanitario completo di bombola Ossigeno terapeutico e tavola spinale completa.

Si parla di

Video popolari

MessinaToday è in caricamento