Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

I vigili del fuoco di Messina, da oltre 176 anni a servizio della città e dei cittadini

Lo ricorda il comandante Felice Iracà e tutto il personale operativo e amministrativo del comando condividendo in occasione dell’importante anniversario del corpo il link dell’abstract di una pubblicazione curata dall’ingegnere Vincenzo Andò

I vigili del fuoco di Messina da oltre 176 anni a servizio della città e dei cittadini. Lo ricorda oggi il comandante Felice Iracà e tutto il personale operativo e amministrativo del comando condividendo in occasione dell’importante anniversario del corpo di Messina il link dell’abstract di una pubblicazione curata dall’ingegnere Vincenzo Andò, pubblicato sul sito intranet del Comando https://www.vigilfuoco.it/sitiComandi/GestioneSiti/downloadFile.asp?s=761&f=2666.

La storia del Corpo dei Pompieri di Messina è fortemente legata alla città e ai cittadini dai numerosi eventi che hanno interessato il territorio. 

Lo scrittore Luigi Tomeucci nel suo libro La Guerra di Messina nel 1848 – “Il furore del Pronio si scatenò particolarmente sul porto franco, il quale patì un nuovo incendio, che, facilmente, si propagò. I pompieri, accorsi con altri cittadini, furono costretti a desistere dall’opera di spegnimento per il tiro incessante delle mitraglie e dei cannoni. All’alba del 26 febbraio il cannoneggiamento venne sospeso. Pompieri e volenterosi poterono intervenire efficacemente, per impedire, almeno in parte, la distruzione di tante ricchezze depositate”.

Quanto scritto dal Tomeucci - si legge nella nota dei vigili del fuoco - testimonia che la presenza del corpo dei Pompieri a Messina è antecedente al 1848. 

Un pensiero deferente e commosso è rivolto a tutti i caduti dal corpo nazionale dei vigili del fuoco e ai numerosi caduti del comando di Messina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vigili del fuoco di Messina, da oltre 176 anni a servizio della città e dei cittadini
MessinaToday è in caricamento