Cronaca

Lotta a sosta selvaggia e microcriminalità, arrivano 60 vigili di quartiere

L'iniziativa del Comune per aumentare la sicurezza in varie zone della città

Maggiore sicurezza e meno degrado e inciviltà per le strade di Messina. E' l'obiettivo dell'amministrazione comunale pronta a mettere in servizio sessanta vigili di quartiere. Si muoveranno a piedi e saranno divisi in trenta pattuglie per un controllo capillare di interi rioni. Il servizio, fortemente voluto dall'assessore alla Polizia Municipale, Dafne Musolino, mira a combattere soprattutto la sosta selvaggia e gli episodi di microcriminalità nelle zone più popolose di Messina. 

Sulla vicenda, esprime soddisfazione Gaetano Giordano, rappresentante dei lavoratori per la sicurezza nei luoghi di lavoro. Un plauso per questi agenti che sin da subito si sono contraddistinti per impegno e dedizione. Con il loro innesto la viabilità e la collettività hanno avuto grande benificio.
L' impegno del sindacato in piena sintonia con l'amministrazione  è quello della continuità lavorativa per questi grandi lavoratori con 'augurio che anche i
14 idonei della graduatoria possano presto rendersi utili per la collettività. Avviati i contatti con il Ministero da parte dell assessore Musolino sempre attenta e vigile alle problematiche della polizia municipale. Speriamo che presto i fondi ministeriali possano materiizzarsi nelle casse comunali per dare prosecuzione lavorativa e scorrimento graduatoria. Noi faremo la nostra parte, come sempre e siamo certi che l assessore farà la sua come sempre".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta a sosta selvaggia e microcriminalità, arrivano 60 vigili di quartiere

MessinaToday è in caricamento