Cronaca

Aspettando la Vara, i programmi della vigilia di Ferragosto

La passeggiata di Mata e Grifone e la Messa ai piedi della machina votiva

Due giorni di festa per la città di Messina che si appesta a rinnovare la sua devozione alla Madonna attraverso la processione della Vara il giorno di Ferragosto. La vigilia rappresenta la preparazione al momento di storia e di fede che da 500 anni rappresenta la memoria della città dello Stretto. Oggi alle 21 in programma la Passeggiata dei Giganti e del Cammello con partenza da piazza Unione Europea fino a viale Giostra e rientro, accompagnati dai Gruppi Folk "Mata e Grifone", "La Madonnina", '| Cariddi", "Insieme Siciliano" e "|Cantustrittu”; sempre alle 21, a piazza Unione Europea, Cunti mediterranei” di e col “cuntastorie” Gaspare Balsamo, a cura del Centro culturale Mobilità delle Arti.

Nel pomeriggio a Palazzo Zanca, alle 18.30, si terrà la cerimonia di  premiazione dei concorsi "Balconi Addobbati in onore della Vara di Maria Assunta" “La Vara di Messina”; a seguire alle 19, il momento dedicato alla partenza del Cero Storico e del Cero di S. Maria della Lettera da palazzo Zanca verso piazza Castronovo, da dove alle 19.45, si reciterà il Santo Rosario, mentre alle 20.30, ai piedi della Vara, l’Arcivescovo Mons. Giovanni Accolla presiederà la Celebrazione Eucaristica. Alle 21, infine, la Passeggiata dei Giganti e del Cammello con partenza da piazza Unione Europea fino a viale Giostra e rientro, accompagnati dai Gruppi Folk "Mata e Grifone", "La Madonnina", '| Cariddi", "Insieme Siciliano" e "|Cantustrittu”; e sempre alle 21, a piazza Unione Europea, Cunti mediterranei” di e col “cuntastorie” Gaspare Balsamo, a cura del Centro culturale Mobilità delle Arti.

Processione della Vara, ecco come cambia la viabilità

Per quanto riguarda mercoledì 15 agosto, il giorno della Processione della Vara, “Una storia di fede lunga 500 anni”, così come titola il cartellone degli eventi in programma, ci sarà una giornata intensa e piena di rituali nel pieno rispetto della tradizione e della devozione dei messinesi alla Madonna Assunta. La lunga giornata di Ferragosto avrà inizio alle 07.00 con lo stendimento delle corde e la legatura al cippo della Vara; alle 9, toccherà allo sparo di 21 colpi di cannone a salve da Forte San Salvatore; mentre dalle 11 alle 17, a Largo Minutoli, a cura dell'Ufficio Postale distaccato di Poste Italiane ed in collaborazione con il Circolo Filatelico Peloritano e il Comune di Messina, si terrà l’annullo speciale sulla cartolina raffigurante la Nave Ammiraglia di MSC World Europa accanto alla Vara, che per l’occasione rimarrà in porto fino alla tarda serata di ferragosto.

Alle ore 11, nella Basilica Cattedrale, il Solenne Pontificale presieduto dall'Arcivescovo Monsignor Giovanni Accolla, mentre alle 17.30, a Piazza Castronovo  avrà inizio la recitazione del Santo Rosario e, a seguire, ai piedi della Vara il mezzosoprano Samantha Accetta intonerà l’Ave Maria di Schubert; alle 18.15 si realizzerà il tradizionale momento della benedizione delle corde; e alle 18.30, il momento solenne della partenza ufficiale della Vara da piazza Castronovo, accompagnato da spari di batteria e lancio di bigliettini.

Lungo il percorso della Processione saranno eseguiti lo sparo di "salve a giorno" al momento della fermata della machina votiva davanti alla Prefettura, a piazza Unione Europea ed a piazza Duomo, dove la Vara concluderà la sua corsa con il saluto e la benedizione dell'Arcivescovo, il quale terrà la Celebrazione Eucaristica in Cattedrale. Alle 23, il momento conclusivo del 15 agosto, con l’attesa esecuzione di fuochi pirotecnici dalla Madonnina del Porto, a cura della ditta "Pirolandia" ed offerti dal Gruppo Caronte&Tourist.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aspettando la Vara, i programmi della vigilia di Ferragosto
MessinaToday è in caricamento