Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Boccetta

In villa Mazzini è "vietato fare pipì"

Il parco è stato da poco riqualificato ma attualmente non ci sono i bagni. L'intervento della quarta circoscrizione in vista della festa di Halloween: "Si mettano i wc chimici"

Il pavimento è nuovo così come i giochi in villa Mazzini, ma è "vietato fare pipì". Nel parco, recentemente riqualificato, infatti non sono ancora attivi i bagni pubblici e ciò non può che costituire disagio per grandi e piccini che lo frequentano. A sollevare il problema sono i consiglieri della quarta circoscrizione Cristina Costanzo e Renato Coletta che sollecitano il Comune a provvedere vista anche l'imminente evento per Halloween. Il Quartiere ha infatti promosso un'iniziativa dedicata ai più piccoli. Ma la questione è diventata quasi un caso politico dopo la bocciatura della proposta di installare almeno dei wc chimici. "La maggioranza dei consiglieri - spiegano rammaricati  Costanzo e Coletta - si è mostrata, nella successiva seduta del Consiglio, di diverso avviso, sicché la presenza dei bagni chimici – che la III Commissione aveva considerato condizione indispensabile per la realizzazione della festa - è stata eliminata dalla delibera".

"Ritengo inammissibile – dichiara la consigliera Costanzo - ipotizzare una festa per bambini che non preveda la possibilità, per i piccoli ed i loro accompagnatori, di utilizzare i servizi igienici, stante la
persistente indisponibilità di quelli esistenti, sulla cui riapertura non è dato fare previsioni. L' occasione sarebbe stata propizia per porre rimedio ad una mancanza già evidenziata in altre occasioni, con grave disagio arrecato ai fruitori della Villa, specie anziani e piccini, ma così non è stato".

Il consigliere Coletta rileva invece "con sconcerto come la ristrutturazione dei bagni pubblici non sia stata prevista nei lavori di messa in sicurezza della villa per cui, dopo nove mesi di chiusura, i servizi igienici continuano ad essere inutilizzabili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In villa Mazzini è "vietato fare pipì"
MessinaToday è in caricamento