Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, riaprono le aree giochi delle ville comunali

Dopo tre mesi di stop tornano utilizzabili scivoli e altalene in cinque parchi cittadini. Nuovi orari in vigore fino al 6 settembre

Dopo oltre tre mesi di stop causa coronavirus, riaprono le aree giochi all'interno delle ville comunali. Lo annuncia Palazzo Zanca con una nota dell'assessore al Verde Massimiliano Minutoli.

Da oggi, mercoledì 17 giugno sino al 6 settembre, nella fascia oraria 8 – 20.45, le ville comunali Castronovo, Dante, Mazzini, Quasimodo e Sabin e le aree giochi per bambini all’interno di tutto il territorio comunale sono riaperte alla pubblica fruizione. “Si comincia a tornare verso la normalità – ha dichiarato l’Assessore Minutoli – ma non bisogna sottovalutare la situazione. Auspichiamo in una collaborazione responsabile da parte di tutti, osservando comunque le norme anti-contagio emanate dal Ministero della Salute”.

Verranno quindi ripristinati tutti i giochi distribuiti sul territorio cittadino e che, in osservanza delle ordinanze del Presidente della Regione, erano stati inibiti all’uso. Si raccomanda il rispetto delle distanze di sicurezza e si invita la cittadinanza a rispettare correttamente il conferimento dei rifiuti negli appositi contenitori installati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, riaprono le aree giochi delle ville comunali

MessinaToday è in caricamento