Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Centro / Via San Filippo Bianchi

Messina dedica una lapide a Valeria Mastrojeni e a tutte le vittime della strada

In via San Filippo Bianchi la cerimonia alla presenza delle autorità civili e militari. Il pensiero della città alla 17enne investita e uccisa nel 1997 e a tutti quelli che hanno perso la vita per un incidente

Messina non dimentica Valeria Mastrojeni, la ragazza investita e uccisa il 20 giugno 1997.

In via San Filippo Bianchi, nel punto esatto dove si è verificata la tragedia, è stata posta una lapide per ricordare la 17enne e tutte le vittime della strada. Una cerimonia che ha visto la partecipazione di tanti cittadini insieme a alle autorità civili e militari. 

In prima fila Pina Cassaniti Mastrojeni, madre di Valeria, che da quella tragedia ha trovato la forza per fondare l'associazione nazionale dedicata a tutti quelli che hanno perso la vita in un incidente.

Presenti il sindaco Cateno De Luca, il prefetto Carmela Librizzi, gli assessori Carlotta Previti e Alessandra Calafiore e i rappresentanti di marina militare, carabinieri, polizia stradale e guardia di finanza 

Alla cerimonia sono intervenuti inoltre i dirigenti scolastici e alcuni studenti delle scuole "Jaci", "La Farina" e "Basile".

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messina dedica una lapide a Valeria Mastrojeni e a tutte le vittime della strada

MessinaToday è in caricamento