"Viviana non ha tentato il suicidio", i legali della famiglia Mondello prendono posizione

In una nota gli avvocati rispondono alle illazioni sulle condizioni psichiche nel giugno scorso della donna ritrovata cadavere l'otto agosto

Viviana Parisi

Per gli avvocati della famiglia Mondello Viviana Parisi non ha tentato il suicidio il 28 giugno scorso volendo smentire illazioni sulle condizioni psichiche della madre del piccolo Gioele. La donna di origini torinesi è stata trovata morta l'8 agosto nei pressi dell'autostrada A20 Messina-Palermo dopo l'incidente stradale del 3 agosto all'interno della galleria Turdo. I legali della famiglia Mondello, gli avvocati Pietro Venuti e Claudio Mondello, hanno reso noto il verbale del Pronto soccorso relativo a quel giorno. Il documento definisce la paziente "eupnoica", cioe' con respirazione normale. "Due ore, circa, dopo tale accesso, Viviana era a casa- spiegano i legali- Il giorno seguente: a mare con la propria famiglia. Cosa era accaduto? Nel dubbio (Viviana non ne era certa) che avesse assunto un quantitativo leggermente maggiore del farmaco prescrittole, Viviana rappresentava tale circostanza ai familiari i quali (come sempre solerti, attenti, amorevoli e premurosi), nel dubbio, preferivano accedere a pubblico nosocomio al fine di operare i dovuti accertamenti". I legali prendono posizione rispetto a dichiarazioni sullo stato psicologico di Viviana Parisi un mese circa prima la vicenda di cronaca che tiene banco su home e prime pagine nazionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto domani si svolgerà un nuovo sopralluogo nelle campagne di Caronia in cui sono stati rinvenuti i resti di Viviana Parisi e del figlio Gioele. L'avvocato Pietro Venuti ha spiegato che "si tratterà di accertamenti tecnici per verificare alcune dinamiche". Il legale spera che "ci dicano qualcosa in più su quanto possa essere successo". Oggi gli esami alla scientifica di Palermo sui vestiti di Viviana Parisi presso il laboratorio della polizia scientifica di Palermo. 

L''Esperto: "Potevano essere trovati il giorno dopo la scomparsa"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: otto a Messina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento