rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazza Duomo

I volontari di "Puli-AMO Messina" mettono a lucido la fontana di Orione

Per scoprire il mito che si cela dietro lo splendido monumento l'appuntamento domenica 7 novembre alle 17 a Piazza Duomo

Sei volontari del gruppo "Puli-AMO Messina" armati di scopa, palette e sacchi della spazzatura hanno ripulito venerdì pomeriggio la fontana di Orione, considerata  "la più bella del cinquecento europeo". Un paio d'ore e tanto amore per la propria città per far splendere nuovamente il monumento di Montorsoli. 

"Sotto lo sguardo vigile del Comune di Messina e l'autorizzazione da parte della Soprintendenza, i nostri volontari hanno donato parte del proprio tempo per ridare dignità ad uno dei monumenti più importanti della città dello Stretto, da troppo tempo rimasto ignorato. Tra domande e foto dei turisti in visita, sono stati rimossi un gran numero di rifiuti lanciati impunemente dai passanti, tra bottiglie, cartacce e addirittura porta fioriere. Notevole attenzione è stata posta alle erbacce affioranti dai pregiati marmi di Carrara, rimosse secondo i dettami della Soprintendenza", hanno scritto. 

La prossima iniziativa sarà la scoperta del mito di Orione e la possibbilità di varcare il cancello della fontana per ammirare da vicino i marmi di Carrara. "Sappiamo bene di aver avuto un grande privilegio, di quelli che difficilmente osi anche solo immaginare. E visto che questa è una Bellezza tutta messinese, ci piace condividere con tutti voi alcuni scatti realizzati durante la pulizia della fontana. A un passo dal marmo, da prospettive inedite, che svelano quanta ricchezza dobbiamo ancora scoprire e valorizzare", prosegue il gruppo. 

L'appuntamento è per  domenica 7 novembre dalle ore 17 a piazza Duomo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I volontari di "Puli-AMO Messina" mettono a lucido la fontana di Orione

MessinaToday è in caricamento