Cronaca

Scaricavano rifiuti a Zafferia, denunciati due dipendenti di una ditta edile

I carabinieri li hanno sorpresi mentre buttavano da un furgone dei materiali inerti provenienti da attività di demolizioni e costruzioni. Contestate anche le mancate misure di contenimento per il Coronavirus

Attività di gestione rifiuti non autorizzata ed inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità in materia di contenimento dell’emergenza sanitaria per contrastare la diffusione del virus Covid-19. Con queste accuse sono stati denunciati dai carabinieri di Tremestieri due messinesi incensurati e dipendenti di una ditta edile.

I militari li hanno sorpresi mentre scaricavano da un furgone dei materiali inerti provenienti da attività di demolizioni e costruzioni all’interno di una area demaniale in località Zafferia. Per i due è scattata la denuncia in Procura  ed il sequestro del mezzo utilizzato per il trasporto illecito dei rifiuti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scaricavano rifiuti a Zafferia, denunciati due dipendenti di una ditta edile

MessinaToday è in caricamento