Cucina

Arancino messinese, cinque rosticcerie in cui gustarlo in città

Croccante,saporito e dal gusto corposo. Chi riesce a resistere all'arancino messinese? Ma si dice arancino o arancina? Al di là della spinosa diatriba ancora accesa che divide la Sicilia, il suo sapore unico riesce a mettere d'accordo proprio tutti

Un appetitoso  timballo di riso condito con succoso ragù di carne, formaggio e zafferano, avvolto da una croccante panatura dorata. Come resistere al gusto unico dell'arancino, da sempre  protagonista della cucina  messinese e più in generale siciliana? Ma si dice arancina o arancino? Questo è il dilemma. Una diatriba che vede coinvolte due parti dell'isola  quella occidentale, in cui  si usa il termine "arancina" per la forma comunemente tonda e quella orientale in cui per la forma  appuntita viene indicato col nome  "arancino", ma qual è la forma linguistica corretta? Ad accendere i riflettori sulla questione anche l'Accademia della Crusca, che nel 2018 è stata molto chiara in merito: il nome dell'appetitosa pietanza deriva dal frutto ovvero dall'arancia quindi la forma femminile sarebbe quella corretta e fino a qui il discorso non fa una piega, ma da un'analisi più attenta le cose non starebbero esattamente così.

Questo piatto a base di riso avrebbe origini arabe, il termine dialettale "arancinu" appare nel dizionario siciliano-italiano nel 1857 in  riferimento ad una preparazione salata a base di riso, che tradotto in italiano diventa arancino. Nel dialetto siciliano come dicono i dizionari dell'epoca il frutto dell'arancio si chiama "aranciu",difatti alla distinzione tra l'uso del genere femminile per il nome del  frutto e del genere maschile per il nome dell'albero si arriva nel Novecento, da qui la declinazione del termine arancino in arancina. La Crusca sostiene che entrambe le forme siano corrette, ma  la forma più  giusta sarebbe quella femminile per distinguere l'albero dal frutto come è tipico nella nostra lingua. Ma al di là dei dibattiti ancora aperti che derivano dalle diverse declinazioni linguistiche legate alle varie aree della nostra isola, "l' arancino" così come lo chiamiamo noi , è  il simbolo per eccellenza dello street food siciliano ed è uno dei cibi più amati dai messinesi e dai turisti. Ecco a voi 5 rosticcerie in cui lasciarvi conquistare dal suo gusto ricco e avvolgente.

1. Rosticceria fratelli Famulari. Una rosticceria che ha fatto la storia di Messina che sorge in centro città, in cui è possibile trovare oltre 40 varietà di arancini diversi in cui si fondono tradizione e originalità. Ultima creazione  l'arancino della felicità dedicato ad Albano e Romina per il loro ritorno insieme, farcito con bresaola,asiago, parmigiano e rucola.

2. Caronte&Tourist. È ormai una tradizione consolidata nel tempo quella di consumare gli ottimi arancini  durante la traversata nello Stretto  sulla nave che collega Messina a Villa San Giovanni, soprattutto per i turisti che ne vanno ghiotti. Caronte&Tourist offre inoltre una grande quantità di specialità tipiche siciliane anche sulla terraferma nel locale all'ingresso degli imbarcaderi in zona nord.

3.  La Fornarina.  Rosticceria, focacceria, crèperia, pizzeria, primi piatti nella zona nord, anche qui è possibile mangiare degli ottimi arancini tradizionali, ma è anche disponibile una copiosa varietà  di rustici e focaccia  da asporto o da gustare  nella saletta messa a disposizione dei clienti.

4. La Ruota. Un piccolo locale a Mili San Marco  con un vasto assortimento di pietanze disponibili, gli squisiti arancini racchiudono tutto il sapore della tradizione. Un punto di riferimento della zona sud , gusto e genuinità caratterizzano anche la focaccia e il pitone tradizionale.

5. Focacceria Cucuzza.  Anche in questa realtà della zona sud è possibile assaggiare dei prelibati arancini tradizionali e non solo . Le ampie sale interne ed esterne lo rendono un posto confortevole in cui passare delle piacevoli serate sia d'estate che d'inverno. In questo locale  si possono assaporare anche rustici e focaccia  diponibile  in diversi gusti.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arancino messinese, cinque rosticcerie in cui gustarlo in città

MessinaToday è in caricamento