Cozze, dal mare alla tavola: 6 ricette della tradizione messinese

Protagoniste indiscusse dell'estate, servite sia cotte che crude, sono l’ingrediente principale di tantissime preparazioni

In estate sono le protagoniste indiscusse delle tavole dei messinesi. Servite sia cotte che crude, le cozze sono l’ingrediente principale di tantissime ricette della nostra tradizione culinaria. Ricche di proteine e povere di grassi sono ideali anche per chi è attento alla linea.

Bisogna, però, saperle pulire bene, facendo attenzione a togliere il filamento che si trova sul lato stretto della conchiglia, detto bisso o barba.

Ecco alcune ricette di cui non potrete più fare a meno (per 4 persone).

Cozze imbuttunati 

20 cozze, 200 g. di provola, 3 uova, sale, pepe, parmigiano, 100 g. di salame. 

Sbattere uova, parmigiano, un pizzico di sale e pepe. Tagliare la provola e il salame a tocchetti e aggiungerli all’uovo sbattuto. Pulire le cozze crude e dividerle a metà. Con un cucchiaino mettere il preparato all’interno della cozza, chiuderla e legarla con dello spago da cucina. Mettere le cozze in una teglia e poi nel forno. Far cuocere per 15 minuti a 180°.

Cozze al gratin

40 cozze, taralli, peperoncino, prezzemolo. 

Aprire la cozza cruda mantenendo integro il frutto all’interno. Buttare la valva vuota conservando quella contenete il frutto. Sistemare le valve con il frutto in una teglia. Sbriciolare il tarallo aggiungendo un pò di peperoncino e prezzemolo tagliuzzato. Mettere il preparato sulle cozze aggiungendo un filo di olio e fare cuocere per 5 minuti nel forno sotto il grill.

Pastella di cozze

40 cozze, farina, lievito, prezzemolo, peperoncino, olio extravergine di oliva.

Mettere le cozze in una pentola sul fuoco senza acqua né sale e lasciare che si aprano. Sgusciatele e mette in un piatto. Preparare una pastella con acqua, farina e lievito. Passare i frutti in questa pastella aggiungendo prezzemolo e peperoncino tagliuzzato. Friggere le cozze in olio bollente.

Impepata

chili di cozze già pulite, 4 pomodori, prezzemolo, pepe nero macinato fresco, 2 spicchi di aglio in camicia, olio extravergine di oliva, quanto basta, 8 fette di pane casareccio

Pelare i pomodori (fate su ognuno un taglio a croce e sbollentatelo in acqua bollente per un minuto: in questo modo la buccia andrà via immediatamente), poi dividerli a metà, togliere i semi e tagliateli a filetti. Tritare finemente le foglie di prezzemolo.

Mettere in un tegame olio, spicchi di aglio in camicia e gambi del prezzemolo. Soffriggere e rosolare bene aglio e prezzemolo,  unire le cozze e cuocere mescolando di tanto in tanto, finché le cozze non si saranno aperte. Unire i filetti di pomodoro e il prezzemolo tritato finemente. Spolverate di abbondante pepe nero macinato.

Ungere leggermente le fette di pane e tostarle in padella. Servire l’impepata di cozze caldissima con il suo sugo e il pane casareccio tostato.

Zuppa di cozze

2 kg di cozze,  3 spicchi d'aglio, 5 pomodori perini maturi,  sale, pepe, prezzemolo, olio extravergine d'oliva, 1 peperoncino rosso fresco (o secco)

Pulisci bene le cozze dopo averle lasciate un paio di ore a bagno nell’acqua.  Mettile in una casseruola molto grande. Sopra le cozze distribuisci i pomodori fatti a pezzetti, gli spicchi d'aglio sbucciati e tagliuzzati fini, peperoncino, prezzemolo tritato, sale, pepe e un filo di olio d'oliva. Copri la casseruola e mettila sulla fiamma viva. Cuoci le cozze fino a quando sono tutte aperte (se qualcuna è rimasta chiusa, buttala via). Servile subito con delle fette di pane abbrustolito.

Spaghetti con le cozze

1,5 kg di cozze, 400 gr  di spaghetti , 2 spicchi aglio, sale, prezzemolo, pepe nero, olio extravergine di oliva e 350 gr di passata di pomodoro

Dopo aver pulito le cozze, fate rosolare uno spicchio d’aglio nell’ olio. Quando sarà dorato versate i molluschi, coprite con un coperchio e lasciate che le cozze si schiudano completamente. Conservatene anche qualcuna col guscio per decorare il piatto alla fine. Intanto, in un’altra casseruola fate cuocere per qualche minuto aglio, olio e prezzemolo tritato. Aggiungete 3-4 cozze sgusciate, unite poi la passata di pomodoro, o pomodorini freschi, e un po’ di acqua di cottura dei frutti di mare. Coprite il tutto con un coperchio e lasciate cuocere per 20 minuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, preparate la pasta. Quando mancano tre minuti alla cottura della pasta, aggiungete le cozze al sugo e gli spaghetti, aggiungendo il restante liquido delle cozze. Salate, pepate e servite il vostro primo piatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Nonno positivo al Covid, tre alunni della "Catalfamo" in quarantena

  • Si tuffano in mare a Milazzo nonostante la burrasca, ragazzi in balìa delle onde: un disperso tra i soccorritori

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

  • Viviana e Gioele, lo sconforto dell'avvocato Venuti: “Non sapremo mai come è morto il bambino”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento