Agroalimentare, made in Sicily conquista Gdo: in dieci anni esportazioni cresciute del 73 per cento

A giocare un ruolo importante le 8 mila imprese attive nel settore del Food & Beverage. Il presidente di Sicindustria Messina, Ivo Blandina: “La formazione driver fondamentale per la competitività”

Ivo Blandina

L'agroalimentare siciliano, da solo, "vale il 5,3% del pil nazionale" e le quasi 8 mila imprese attive nel settore del Food & Beverage nell'Isola hanno fatto registrare, secondo l'Industry Book di UniCredit, "una crescita del 73% delle esportazioni su base decennale".

A giocare un ruolo importante sono i grandi player della distribuzione organizzata che, sempre più spesso, chiedono un prodotto di qualità e legato al territorio d'origine, una offerta distinta e che assicuri una grande attenzione alla sostenibilità, alla qualità, alla trasparenza e alla sicurezza.

E' stato questo il tema del workshop 'Gdo chiavi in mano', svoltosi oggi a Messina e organizzato da Ice Agenzia nell'ambito del Piano Export Sud 2, in collaborazione con Sicindustria, partner di Enterprise Europe Network, e rivolto in modo particolare alle aziende del settore agroalimentare e vini. Realizzato con il supporto tecnico di Wabel, l'incontro è servito a fare il punto sui cambiamenti in atto e sulle opportunità presenti per i prodotti italiani nel Private Label, ovvero i marchi che contrassegnano i beni vendibili unicamente all'interno di un gruppo o di una catena di distribuzione, sul mercato europeo del food & beverage, sui trend attuali seguiti dai buyer e sull'assetto dei più importanti gruppi di acquisto e il miglior modo per approcciarli.

"La formazione - commenta Ivo Blandina, presidente di Sicindustria Messina - è un driver fondamentale per la competitività ed è per questo che deve essere focalizzata sulla conoscenza delle dinamiche commerciali, delle tecniche di penetrazione dei mercati, delle strategie di marketing e comunicazione, delle certificazioni di prodotto e di processo, così come stiamo facendo con Ice".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziana picchiata, derubata e violentata: fermati due minori da “Arancia meccanica”

  • Fiamme alla Raffineria di Milazzo, torna la paura

  • Clan di Giostra senza regole, la moglie del boss al figlio: "L'hai fatta grossa, vattene via da Messina"

  • Un detenuto si suicida e un agente rischia di morire strangolato, l'inferno dell'Ottavo reparto all'ex Opg

  • In bagno con i topi, è guerra sulla sicurezza al consorzio autostrade dopo la multa a Minaldi

  • Pronto soccorso per i disturbi della psiche, arriva uno sportello h24

Torna su
MessinaToday è in caricamento