rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Economia

Aeroporto del Mela, lettera a Salvini: "Questa è opera vitale per lo sviluppo dell’intera Sicilia”

Il responsabile enti locali della sesta Municipalità scrive al ministro delle infrastrutture e trasporti sul progetto "approvato in tutte le sedi"

Potrebbe essere pronto in due anni, costare circa 300 milioni di euro, con un traffico stimato di un milione e quattrocentomila passeggeri l’anno.

Se ne parla da trent’anni del progetto aeroporto della Valle del Niceto, su cui convergono le volontà dei comuni di San Pier Niceto, Pace del Mela e Monforte San Giorgio, che hanno anche firmato le delibere di cessione dei siti.

Ora a rilanciare l’idea è Mario Biancuzzo, responsabile enti locali della sesta Municipalità, con una lettera al ministro delle infrastrutture e trasporti, Matteo Salvini.

Biancuzzo chiede che venga “riconsiderata l’opportunità di realizzare l’importante infrastruttura, proposta dalla Provincia Regionale di Messina, dall’allora presidente dott. Salvatore Leonardi, con un accurato studio di fattibilità riconosciuto dal Prof. Arch. Francesco Karrer successivamente eletto Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.”

“La realizzazione dell’opera – ricorda Biancuzzo da sempre fautore del progetto - è stata sottoscritta da più di 80 mila persone e da ben 64 sindaci del comprensorio e conterebbe su un piano economico ed accordo programma. Peraltro tale necessaria infrastruttura sarebbe ubicata in una strategica e baricentrica rispetto l’ipotetico bacino d’utenza, oltre ad essere facilmente collegabile attraverso la rete autostradale, statale e ferroviaria esistente. Così come l’aeroporto di Comiso sta facendo per il settore agrumicolo rivitalizzandolo. L’Aeroporto del Mela, se realizzato, servirebbe alla imprese florovivaistiche presenti nel territorio, oltre che, soprattutto ad uno sviluppo turistico che valorizzerebbe ancora più le vicine Isole Eolie dichiarato dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità” e darebbe la possibilità di creare un polo turistico mediterraneo, sfruttando la naturale predisposizione di questo territorio all’accoglienza turistica, affrancandosi dalla dipendenza di Catania, sempre più lontana dal comprensorio messinese e difficile da raggiungere causa fatiscenti infrastrutture che la collegano. Premesso ciò, chiedo anche a nome di quanti hanno a cuore il futuro della nostra Sicilia di porre in essere tutte le iniziative utili e necessarie alla realizzazione dell’Aeroporto del Mela, accertato che c’è un punto di partenza un progetto approvato in tutte le sedi. L’Aeroporto del Mela opera vitale e importantissima per lo sviluppo dell’Intera Sicilia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto del Mela, lettera a Salvini: "Questa è opera vitale per lo sviluppo dell’intera Sicilia”

MessinaToday è in caricamento