Mercoledì, 16 Giugno 2021
Economia

Venti milioni per i bus turistici, Abs Sicilia: “Vigileremo sull'assegnazione delle risorse”

E' il primo riconoscimento che il Governo conferisce all'intera categoria dei noleggiatori di pullman. Gli operatori del settore fermi da febbraio 2020

"Almeno 20 milioni del fondo di dotazione del 'dl Sostegni' saranno destinati ai bus turistici". Ad annuncialo è l'associazione di categoria Abt Sicilia, spiegando che si tratta del "primo riconoscimento che il Governo conferisce all'intera categoria dei noleggiatori di pullman gran turismo". Gli operatori del settore autobus, fermi da febbraio 2020 con il decreto che ha sospeso qualsiasi forma di gita scolastica, con l'emendamento che assegna i 20 milioni di euro "oltre ad accedere alle misure di sostegno inserite nel 'dl Impresa' (o dl sostegni bis) in esame nel Cdm di questa settimana, potranno anche utilizzare sussidi specifici grazie all'ampliamento del fondo di dotazione da 200 a 220 milioni dell'articolo 26 del 'dl sostegni".

Cucinotta: “Questo non è un autoparco ma un cimitero”

"Il traguardo raggiunto -ha commentato Maurizio Reginella, presidente di Abt Sicilia - è che per la prima volta le nostre aziende sono state considerante come parte integrante della filiera del turismo. Adesso sarà nostro compito vigilare sui criteri di assegnazione di questi fondi - ha poi aggiunto Reginella-. Cercheremo di ampliarli visto che questi 20 milioni divisi tra le oltre seimila aziende in tutto il territorio nazionale rappresenterebbero solo un bonus che non supererebbe nemmeno i 3.000 euro, insufficiente a sostenere una categoria che si avvia per il secondo anno consecutivo a una stagione turistica compromessa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venti milioni per i bus turistici, Abs Sicilia: “Vigileremo sull'assegnazione delle risorse”

MessinaToday è in caricamento