rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Economia

Assessora Previti unica relatrice Sud Italia all’EuropeanWeek of Regions and Cities

I nostri progetti Mesmart, Urbanite e I HUB insieme a Massimo Villari nella qualità di Full Professor in Computer Science all’Università

“Ho avuto l’onore di essere stata scelta come relatrice insieme ai maggiori esperti sui programmi di sviluppo tecnologico provenienti da tutta Europa e il mio intervento ‘Leveraging urban data and AI to support inclusive, participatory decision making – Mobility case studies from Messina’, è stato apprezzato dai delegati dei 27 paesi membri che hanno sottolineato l'importanza dei finanziamenti ottenuti da Messina per una rivoluzione ecologica e digitale”.

A dirlo Carlotta Previti, assessore al Comune di Messina con deleghe alla Smart City, programmazione, monitoraggio e rendicontazione Fondi Extra Comunali, pianificazione strategica Fondi Europei 2021-2027, rapporti con le Istituzioni Europee e con l’Università.

“Ho illustrato – prosegue Carlotta Previti - i nostri progetti Mesmart, Urbanite e I HUB insieme al prof. Massimo Villari nella qualità di Full Professor in Computer Science all’Università di Messina. L’assessore Previti negli scorsi mesi è riuscita a far finanziare oltre 100 milioni di euro per diversi progetti innovativi a Messina, e anche per questo è stata selezionata come relatrice nell’ambito della 20a Edizione dell’European Week of Regions and Cities (#EURegionsWeek) del Comitato Europeo Delle Regioni (CdR), l’organo consultivo dell'Unione Europea che rappresenta gli interessi degli enti regionali e locali in sessione plenaria con i rappresentanti eletti provenienti da tutti i 27 Stati membri. “Sono stati interventi – prosegue Previti - particolarmente apprezzati dal Policy Officer della Commissione Europea - Dg Connect Unit C3 Technologies for Smart Communities e, a tal fine, sono stata convocata ad un audit previsto per il 7 ed 8 novembre a Bruxelles presso il Congress Center della Commissione Europea a Bruxelles nell’ambito del programma International Urban Regional Cooperation in materia di soluzioni smart per la città. Ho lavorato molto sui temi della transizione ecologica e digitale e della mobilità sostenibile che sono al centro delle offerte che arrivano dall’Europa ai territori che possono spendere. I nostri progetti Me Smart, Foresta Me e l’I-Hub vanno in questa direzione. Inoltre, i progetti di digitalizzazione dei procedimenti amministrativi, con la partnership dell’Università di Messina e di grandi aziende, saranno anche un presidio di legalità e trasparenza per il cittadino. Per me rappresentare la mia città a Bruxelles grazie ai risultati ottenuti è motivo di orgoglio. Riusciremo sicuramente in breve tempo a trasformarla in una città digitale, ecologica e con più possibilità di lavoro per i giovani”.

La 20a edizione della Settimana europea delle regioni e delle città (#EURegionsWeek) ha previsto oltre 386 ore di conferenze interattive distribuite su 4 giorni, con più di 80 videoclip che hanno mostrato storie e testimonianze di progetti concreti da tutta Europa Il tema di quest’anno è dedicato alla duplice transizione verde e digitale, della coesione territoriale e dell'emancipazione dei giovani, con una particolare attenzione al ruolo che riveste la politica di coesione per una ripresa sostenibile dell'Europa in quanto strumento più efficace di solidarietà in risposta alle emergenze e alle conseguenze delle crisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assessora Previti unica relatrice Sud Italia all’EuropeanWeek of Regions and Cities

MessinaToday è in caricamento