Lunedì, 15 Luglio 2024
Economia

Palazzo Zanca, il bilancio "prosciugato" approda in Consiglio comunale

Il documento unico di programmazione (Dup) 2024-2026 e il bilancio di previsione finanziario che hanno superato già il primo step in commissione

Approda domani in consiglio comunale il documento unico di programmazione (Dup) 2024-2026 e il bilancio di previsione finanziario che hanno superato già il primo step in commissione.

L’imperativo è rispettare quanto scritto e promesso nel Piano riequilibrio dopo le indicazioni della Corte dei Conti che impone accantonamenti per 42 milioni per far fronte ai debiti potenzialmente riconoscibili alla platea dei creditori. Margini di manovra estremamente limitati dunque anche se il sindaco Federico Basile si è mostrato ancora una volta ottimista su una gestione che con ’adozione del bilancio e gli opportuni monitoraggi consentirà di individuare altre risorse.

Il Consiglio comunale si riunirà in seduta ordinaria per il prosieguo dell’attività deliberativa alle 13.30. All’ordine del giorno anche l’approvazione del Piano delle alienazioni e valorizzazioni del patrimonio immobiliare comunale mentre venerdì 23 alle 17 il consiglio è convocato invece in seduta straordinaria per discutere di “Risanamento ed emergenza abitativa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Zanca, il bilancio "prosciugato" approda in Consiglio comunale
MessinaToday è in caricamento