rotate-mobile
Economia

Come chiedere il bonus occhiali entro il 31 dicembre

Ultimi giorni per usufruire dell'agevolazione per l'acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto correttive. Chi può averlo, a quanto ammonta e come fare

Con la fine del 2023 scade anche uno dei bonus che può essere richiesto dai cittadini: si tratta del bonus "vista" ovvero quello che consente di avere un contributo per l'acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto correttive. Il 31 dicembre è l'ultimo giorno utile per fare richiesta. Chi può averlo, a quanto ammonta e come fare.

Cosa è il bonus vista o bonus occhiali

Il bonus vista è un contributo del valore di 50 euro. Può essere richiesto una sola volta per ogni membro di un nucleo familiare con Isee non superiore a 10 mila euro. Può essere utilizzato per l'acquisto (con un voucher) o il rimborso di occhiali da vista o lenti a contatto correttive dal 1° gennaio 2021 e fino al 31 dicembre 2023.

È stata creata un'apposita piattaforma dal ministero della Salute. Una volta generato, il voucher va utilizzato entro 30 giorni. In caso contrario, alla scadenza verrà annullato automaticamente e sarà possibile generare un altro voucher nei limiti delle risorse disponibili. Il buono può essere usato in oltre 5.622 punti vendita (fisici e online).

Cosa serve per avere il bonus vista

Di seguito l'elenco dei documenti da presentare per avere il bonus:

la dichiarazione sostitutiva inica (Dsu), riferita a un Isee non superiore a 10 mila euro;

Spid i livello 2 o superiore oppure carta di identità elettronica (Cie) 3.0 o Carta nazionale dei servizi (Cns);

gli estremi della fattura o della documentazione commerciale, in caso di rimborso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come chiedere il bonus occhiali entro il 31 dicembre

MessinaToday è in caricamento