rotate-mobile
Economia

Comitato imprenditoria femminile, Cettina Scaffidi Militone confermata presidente all’unanimità

Rimarrà in carica per il prossimo triennio il Cif della Camera di commercio. Così le dodici componenti

Rimarrà in carica per il prossimo triennio il Comitato d’imprenditoria femminile della Camera di commercio, insediatosi ieri. A guidare il “Cif” sarà nuovamente Cettina Scaffidi Militone, attuale componente della Giunta camerale e presidente uscente, riconfermata all’unanimità.

Presenti all’insediamento, il presidente e la segretaria generale della Camera di commercio, Ivo Blandina e Paola Sabella.  «L’imprenditoria femminile è una componente fondamentale del tessuto economico – afferma il presidente della Camera di commercio, Ivo Blandina – ecco perché il Cif rappresenta un punto di riferimento estremamente importante per le attività camerali, a supporto delle imprese in rosa della nostra provincia. La rielezione della presidente premia i risultati portati avanti nell’ultimo triennio dal Comitato, che, con le nuove nomine, si arricchisce ancor di più. Son certo, infatti, che la presenza giovanile delle attuali componenti sarà un ulteriore valore aggiunto».

Dodici le componenti: Cettina Scaffidi Militone, Palmira Frazzetto, Antonella Cappadona, Maria Daria Sturniolo, Sabrina Assenzio, Giusy Donato, Domenica Monte, Maria Grazia Giorgianni, Tiziana Pisano, Angelica Rizzo, Cettina Pizzo, Felicia Sciortino. Supplenti: Rossella Natoli, Daniela Mobilia, Maria Carmela Barbagallo, Maria Grazia Celona, Concetta Lo Faro, Gabriella Mustica, Deborah Bontempo, Annalisa Moschella, Gesualda Iudicelli, Maria Gullone, Maria Luisa Verzera.

«Ringrazio tutte le rappresentanti delle varie associazioni per la fiducia accordatami – dichiara la presidente del Cif, Cettina Scaffidi Militone - saremo una squadra operativa e il nostro impegno sarà di fornire e sviluppare una fitta rete di informazione e formazione relativa all’impresa al femminile. Daremo voce a tutte le imprenditrici che, con la loro esperienza, potranno essere un prezioso supporto per chi decide di intraprendere questa strada. Una strada che il Cif intende promuovere e sostenere, rafforzando anche le politiche di conciliazione tra lavoro e famiglia, essenziali per noi donne. La nostra presenza nel Comitato nazionale di Unioncamere, ci consentirà, inoltre, di essere aggiornate su tutte le iniziative in essere per poterle divulgare e fare nostre».

I Comitati per l’imprenditoria femminile operano negli Enti camerali dal 1999, quando venne siglato il protocollo d’intesa, rinnovato nel 2003, tra l’allora ministero dell’Industria e Unioncamere

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitato imprenditoria femminile, Cettina Scaffidi Militone confermata presidente all’unanimità

MessinaToday è in caricamento