rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Economia

Commercialisti dell'Anc: "Dialogo con Agenzia delle Entrate sembra utopia, a farne le spese i contribuenti"

L'appello a trovare un'intesa che apra un rapporto diretto per superare le criticità riscontrate da chi tutela cittadini e consumatori, nei rispettivi ruoli, che si presentano quotidianamente nella risoluzione di diverse pratiche

"E’ urgente trovare un'intesa che apra un rapporto diretto tra Agenzia delle Entrate e i professionisti, per superare le criticità, riscontrate da chi tutela cittadini e consumatori, nei rispettivi ruoli, che si presentano quotidianamente nella risoluzione di diverse pratiche.” Il sollecito è siglato da "Anc" (Associazione nazionale commercialisti), presieduta da Agata Rinciari e Aiace, sigla dei consumatori guidata dal presidente nazionale, Giuseppe Spartà. 

“Il dialogo tra i professionisti  e l’Agenzia - dicono all'unisono - sembra sempre più un’utopia. A farne le spese sono cittadini e contribuenti che non trovano risposta alle loro istanze, quando si presentano problematiche da appianare e diritti da tutelare. E’ urgente trovare uno strumento operativo che consenta a chi li assiste di entrare in contatto in maniera agile, senza ostacoli e senza lungaggini con gli uffici dell’Agenzia, superando le criticità che gli attuali sistemi di accesso/rapporto con la stessa hanno presentato.

Trovare e rafforzare una intesa, istaurare una collaborazione proficua per entrambe “le parti” ci pare una istanza non più trascurabile".

Di recente l'ordine dei Commercialisti aveva annunciato una intesa con l'Agenzia delle Entrate per una collaborazione che prevedeva un canal diretto con i collmmervcilisti. Intesa che evidentemente tarda a concretizzarsi

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercialisti dell'Anc: "Dialogo con Agenzia delle Entrate sembra utopia, a farne le spese i contribuenti"

MessinaToday è in caricamento