rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Economia

Boom economico nell'edilizia privata, la Fillea: "Ottomila gli operai impiegati negli ultimi dodici mesi"

Il segretario della federazione Cgil traccia un'analisi confortante del settore grazie ai provvedimenti governativi, stenta ancora nella nostra provincia l'edilizia pubblica

E' boom economico nell'edilizia privata tra capoluogo e provincia. A sostenerlo la Fillea Cgil con il segretario Mario Mancini che in un video rilanciato sui social spiega cosa sta succedendo in un periodo di  contrazione economica nel commercio per via del caro bollette di luce e gas. Negli ultimi dodici mesi sono stati 8mila i lavoratori impiegati nel settore edile per circa 4 milioni di ore lavorate. "Messina e la sua provincia registrano un vero e proprio boom - sottolinea Mancini - risultato sicuramente ottenuto grazie ai diversi interventi statali a sostegno in un contesto in cui la Fillea Cgil svolge un ruolo fondamentale nel controllo delle regole e nella difesa delle giuste condizioni di lavoro". 

"Rispetto al passato l'edilizia pubblica non ha avuto invece un decollo - prosegue Mancini - in particolar modo l'edilizia scolastica, i dati della Cassa edile sull'edilizia privata invece sono cresciuti di molto, ci sono 3.200 cantieri attivi; ci sono anche dati che segnalano come ci siano ancora molti lavoratori che non percepiscono paghe in regole e anche questo abbiamo denunciato agli organi ispettivi".  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom economico nell'edilizia privata, la Fillea: "Ottomila gli operai impiegati negli ultimi dodici mesi"

MessinaToday è in caricamento