Economia

Evasione fiscale, la Sicilia sul podio: 6,5 miliardi di tasse non pagate

Lo dicono i dati del ministero dell’Economia e delle Finanze, elaborati dal centro studi della Cgia di Mestre. Così la mappa dell’economia sommersa

Evasione fiscale alle stelle in Sicilia: 16,5 i miliardi di euro non pagati secondo i dati del ministero dell’Economia e delle Finanze, elaborati dal centro studi della Cgia di Mestre che piazza l'isola al quarto posto fra le regioni d'Italia in cui si "evade" di più. Peggio fa solo Calabria, Campania e Puglia. Su 100 euro di gettito incassato, circa 19 euro sono i soldi sottratti allo Stato.

Nonostante "la nostra Amministrazione Finanziaria disponga di 190 banche dati collegate digitalmente tra loro" in Italia - scrive Today.it - l'evasione fiscale resta altissima ed è pari a circa 84 miliardi di euro secondo gli ultimi dati disponibili pubblicati dal Mef (e relativi al 2021). A segnalarlo è la Cgia di Mestre che spiega come il nostro fisco possiede in realtà "un numero incredibile di informazioni fiscali che se opportunamente incrociati tra loro potrebbero determinare con grande precisione la fedeltà fiscale di ognuno dei 43,3 milioni di contribuenti italiani". Informazioni che dunque non verrebbero sfruttate a sufficienza. 

Sulla base dei dati del Mef, la Cgia disegna anche una mappa dell'evasione. Com'è fisiologico che sia, il mancato gettito interessa le regioni più popolate che sono anche quelle dove la concentrazione delle attività economiche è maggiore come la Lombardia con 13,6 miliardi di euro di mancato gettito, il Lazio con 9,1, la Campania con 7,8 e il Veneto con 6,5.

Se però prendiamo in esame i dati ottenuti calcolando il rapporto tra l'importo evaso ogni 100 euro di gettito tributario incassato, emerge che la propensione all'evasione investe soprattutto le regioni del Mezzogiorno. Infatti, in Calabria è al 18,4 per cento, in Campania al 17,2, in Puglia al 16,8 e in Sicilia al 16,5.  Per contro, i territori più fedeli al fisco sono la Provincia Autonoma di Trento con una stima dell'evasione dell'8,6 per cento, la Lombardia con l'8 per cento e la Provincia Autonoma di Bolzano con il 7,7 per cento. La media nazionale è invece pari all'11,2 per cento. 

Le regioni dove si evade di più, grafico Cgia su dati Mef
Le regioni dove si evade di più, grafico Cgia su dati Mef
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione fiscale, la Sicilia sul podio: 6,5 miliardi di tasse non pagate
MessinaToday è in caricamento