Mercoledì, 16 Giugno 2021
Economia

Torte e cannoli con i robot, Fanuc e Demur insieme per la produzione di dolci 4.0

Sviluppate in Sicilia soluzioni di robotica in grado di incrementare la produttività e la competitività dell’industria dolciaria italiana grazie alla società messinese

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

Fanuc, leader mondiale di automazione di fabbrica, e Demur, system integrator di robot specializzato in progettazione elettronica, meccanica e informatica, hanno collaborato in Sicilia allo sviluppo di innovative soluzioni di robotica in grado di ottimizzare la filiera produttiva dell’industria dolciaria italiana, favorendo la competitività delle aziende del settore e garantendo l’integrità dei prodotti.

Fanuc e Demur hanno supportato Orma Srl, società leader in Italia nella produzione di prodotti semilavorati per l’industria dolciaria con sede a Modica (Ragusa), la cui necessità era incrementare le performance della filiera produttiva del cannolo in pasta sfoglia, un prodotto molto difficile da lavorare a causa della sua fragilità. Dal 2013 ad oggi, l’utilizzo di impianti industriali tecnologicamente avanzati ha permesso all’azienda siciliana di raggiungere una crescita notevole in termini di fatturato (+350%) e di personale. Grazie alle soluzioni di automazione industriale Fanuc, particolarmente adatte a lavorare in ambienti food e dotate di un sistema di visione facilmente integrabile, Orma Srl ha ottenuto non solo una maggiore qualità della conservazione del prodotto ma anche un significativo aumento della produttività.

Oggi, infatti, lo stabilimento dell’azienda siciliana riesce a sfilare e inscatolare fino a 7.000 cannoli all’ora senza danneggiare il prodotto. Inoltre, Orma ha potuto così colmare il gap con i principali player del mercato dolciario europeo e nordamericano. Anche Vigap SpA, azienda a conduzione familiare con sede ad Alì Terme che dal 1975 produce semilavorati da forno, dessert, semifreddi e croissanteria surgelata per il settore alberghiero, ha investito nella dotazione di robot industriali per incrementare la produttività della filiera delle torte da forno e migliorare la conservazione del prodotto.

Se prima il taglio delle torte era affidato a una macchina meccanica manuale che lavorava circa 300 torte al giorno, oggi la cella robotizzata progettata da Demur-Fanuc taglia 2.000 prodotti finiti quotidianamente. Un notevole aumento della capacità produttiva che non si è affatto tradotto in una riduzione del personale: i dipendenti di Vigap SpA prima impiegati nel taglio manuale delle torte da forno, infatti, oggi svolgono funzioni aziendali in ambito Ricerca e Sviluppo. “Le storie di innovazione di Orma Srl e Vigap SpA dimostrano come gli investimenti in Industry 4.0 possano supportare la competitività e la produttività delle imprese, abilitando una crescita sostenibile del loro business e generando un impatto positivo per il territorio”, ha commentato Marco Ghirardello, Managing Director di Fanic Italia. “Grazie a soluzioni di robotica volte ad ottimizzare il processo produttivo, le PMI italiane possono espandersi sui mercati internazionali e creare valore di lungo termine per l’intera comunità di stakeholder”.

Carlo Depu, amministratore delegato di Demur di Savoca ha commentato: “Siamo molto orgogliosi di aver portato questa tecnologia all’avanguardia nel mondo dell’industria dolciaria e siamo molto soddisfatti degli incrementi di efficienza e qualità della conservazione del prodotto ottenuti dai nostri clienti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torte e cannoli con i robot, Fanuc e Demur insieme per la produzione di dolci 4.0

MessinaToday è in caricamento