Sabato, 20 Luglio 2024
Economia

Regione, ferie sospese per pagare gli arretrati alle imprese in Sicilia: il plauso di Aricò

L’assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità: "A questi dipendenti va un grande ringraziamento". Tra i beneficiari c’è il Cas, Consorzio autostrade siciliane

"Ho condiviso pienamente la decisione del dirigente generale Salvatore Lizzio di sospendere le proprie ferie e quelle di dirigenti e funzionari del dipartimento Infrastrutture e mobilità, nelle giornate a cavallo di Ferragosto, per disporre ed effettuare i pagamenti nei confronti di enti pubblici e aziende private". Lo dice l’assessore regionale alle Infrastrutture e alla mobilità, Alessandro Aricò.

"A questi dipendenti va un grande ringraziamento – continua Aricò - perché stanno permettendo di liquidare decine di milioni di euro che rappresentano una boccata di ossigeno per l’economia regionale, recuperando giornate preziose. Tra i beneficiari c’è, ad esempio, il Cas, Consorzio autostrade siciliane, che conseguentemente potrà pagare le aziende per gli interventi eseguiti sulle autostrade siciliane e queste, a loro volta, potranno pagare regolarmente gli stipendi ai propri lavoratori. Un gesto molto apprezzato da tutti che dimostra che la Regione non si ferma neanche nel periodo di Ferragosto, soprattutto quando bisogna affrontare questioni urgenti, e che in cima alle priorità c’è la tutela di enti, aziende e lavoratori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, ferie sospese per pagare gli arretrati alle imprese in Sicilia: il plauso di Aricò
MessinaToday è in caricamento