Economia Floresta

Floresta, stop al precariato dei dipendenti comunale: firmati i contratti

La soddisfazione del sindaco Cappadona e della giunta: "Si chiude un ciclo. Oggi festeggiamo il diritto al lavoro e la serenità per tanti dipendenti comunali"

Un impegno assunto dall'amministrazione guidata da Antonino Cappadona e che già nello scorso gennaio, aveva mosso i primi passi verso quel percorso risolutivo per il precariato, con la delibera che avrebbe permesso di avviare le procedure necessarie alla stabilizzazione di 9 dipendenti con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato e parziale, tutti provenienti dal bacino dei lavoratori socialmente utili impegnati in progetti di pubblica utilità attivati dal Comune.

Il sindaco allo aveva sottolineato: “Il superamento del precariato, mediante la stabilizzazione dei rapporti di lavoro flessibili in atto, costituisce un obiettivo strategico di questa amministrazione comunale. Si tratta di un azione da attuare nel rispetto delle norme e dei vincoli normativi ed in coerenza con i fabbisogni di personale".

Ed oggi lo stesso Cappadona, soddisfatto di quanto attuato, attorniato dai dipendenti che oggi non sono più precari ha evidenziato. "Il precariato si è protratto troppo nel tempo, è giusto dare valore ed alle professionalità formatesi in coerenza con i fabbisogni e le esigenze organizzative e funzionali del Comune”, ringraziando tutti quanti, dagli amministratori ai funzionari in questi mesi si sono attivati affinchè si giungesse a quest'importante momento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Floresta, stop al precariato dei dipendenti comunale: firmati i contratti

MessinaToday è in caricamento