Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia

Giornali online figli di un dio minore, il sindacato Sgb: “Musumeci intervenga a sostegno della categoria”

“In Sicilia i quotidiani online e le rispettive redazioni, stanno dimostrando di essere alla altezza del ruolo e della responsabilità nel raccontare quotidianamente la dolorosa vicenda del Coronavirus. Ma questo non basta per sopravvivere”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

E’ molto semplice. Nel tempo di Coronavirus, basta cliccare sul link di un quotidiano online qualsiasi per avere le notizie che vuoi in tempo record e sempre in continuo aggiornamento. Solitamente non ti preoccupi minimamente di sapere chi c’è dietro quella pagina, dietro quella testata. Ne tantomeno guardi l’orario della pubblicazione. L’importante è dare prova di dedizione e professionalità. Il giornalista che si rispetti non deve conoscere orari. La cosa più importante è la gratuità del quotidiano online, che stai leggendo. In Sicilia i quotidiani online e le rispettive redazioni, stanno dimostrando di essere alla altezza del ruolo e della responsabilità nel raccontare quotidianamente la dolorosa vicenda del Coronavirus. Ma questo non basta per sopravvivere.

I quotidiani online, nella quasi totalità, vivono solo di introiti pubblicitari. In un momento dove improvvisamente tutto si ferma, ecco venire meno il sostegno derivante dalla pubblicità, unica fonte di reddito per assicurare lo stipendio ai giornalisti e per fare fronte alle imposte fiscali. La presa mortale negli assetti proprietari delle testate da parte di gruppi economico-finanziari che tutto hanno a cuore meno quello di fare giornali autenticamente indipendenti, al servizio dei lettori e dei cittadini, non ha nulla a che vedere con le piccole testate giornalistiche online, che in questo drammatico momento hanno bisogno di provvidenze economiche che li aiutino a superare questa fase difficile. Sostenendoli, renderemmo il giusto riconoscimento al loro ruolo di servizio pubblico.

Al Presidente Musumeci ed alla Giunta regionale siciliana, chiediamo di assumere interventi di sostegno all’editoria e di tutti gli organi di informazione compresi quelli che operano su internet.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornali online figli di un dio minore, il sindacato Sgb: “Musumeci intervenga a sostegno della categoria”

MessinaToday è in caricamento