Economia Duomo / Via Giuseppe Garibaldi

Long list della Messina Social City, pioggia di ricorsi in vista

Il sindacato Fiadel annuncia che sarà fornita assistenza legale gratuita agli esclusi della graduatoria ma anche a chi si trova in posizioni più basse rispetto ad altri. Per questi motivi

Clara Crocè del Fiadel

Sarà fornita assistenza legale gratuita dalla Fiadel agli esclusi della long list. Parliamo della graduatoria della Messina Social City da dove la società comunale intende attingere per nuovo personale destinato ai servizi sociali. In arrivo infatti una pioggia di ricorsi contro l'atto pubblicato nei giorni scorsi. 

La graduatoria della Messina Social City 

"Come Fiadel - afferma Clara Crocè - daremo una mano agli esclusi ma anche a coloro che si trovano in posizioni non corrette della graduatoria e dovrebbero essere in un posto superiore ad altri, conosciamo molte situazioni di questi lavoratori per non dire che i punteggi non sono giusti".

Il sindacato autonomo è in attesa della convocazione dell'amministrazione comunale per discutere dei possibili ricorrenti. Si parlerà della stabilizzazione dei lavoratori delle sostituzioni storiche dei servizi sociali e degli ex di Casa Serena, il pensionato comunale. Secondo Fiadel la pubblicazione della graduatoria per le esigenze temporanee della Messina Social City non ha salvaguardato i livelli occupazionali degli operatori che erano in servizio alla data del 28 febbraio 2019, le modifiche del Consiglio comunale - secondo Fiadel - hanno imposto all’azienda speciale la pubblicazione di una long list a evidenza pubblica, saltando l’obbligatorietà della redazione di un’apposita graduatoria per quegli operatori esclusi dal transito diretto nella Messina Social City nonostante questi ultimi vi rientrassero pienamente

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Long list della Messina Social City, pioggia di ricorsi in vista

MessinaToday è in caricamento