rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Economia

Caronte&Tourist ordina un altro traghetto in Turchia, supervisione affidata a Bluestone

La compagnia di navigazione ha aggiunto un’altra newbuilding su progetto Nb54 di Naos ma con consegna prevista nel 2024

Sarà affidata alla Bluestone Group, azienda attiva nella fornitura di servizi tecnici per l’industria navale, l’approvazione del progetto e la supervisione della costruzione della nuova nave ordinata da Caronte & Tourist in Turchia al cantiere Sefine di Yalova.

L’azienda, come riporta la rivista specializzata sul trasporto marittimo ShippingItaly, ha annunciato di essersi aggiudicata la gara. Si tratta della seconda nuova costruzione supervisionata per conto di Caronte & Tourist. “Siamo lieti che Caronte & Tourist, con cui abbiamo già un rapporto consolidato, ci abbia dato fiducia anche per questo secondo progetto. Crediamo fermamente che la combinazione del nostro team di cantiere esperto e del nostro software proprietario contribuirà a consegnare un’imbarcazione molto solida” spiega l’amministratore delegato di Bluestone, Giuseppe Costa.

Il traghetto in questione, il cui completamento  e la conseguente consegna è prevista entro l’estate del 2024, sarà dotato di propulsione Lng-ready, batterie e pannelli solari, e sarà impiegato fra i porti di Messina e Villa San Giovanni. Lungo 133,6 metri, stazza lorda di 9.946 tonnellate, avrà una capacità totale di 1.500 passeggeri e potrà trasportare fino a 290 automobili e 35 semirimorchi.

La prima unità gemella, concepita su progetto Nb54 della società di progettazione triestina Naos Ship & Boat Design, era stata ordinata a febbraio 2021 allo stesso cantiere turco e la sua consegna è attesa nella prima metà del 2023 per essere impiegata sulla rotta che collega il porto di Milazzo con l’arcipelago delle isole Eolie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caronte&Tourist ordina un altro traghetto in Turchia, supervisione affidata a Bluestone

MessinaToday è in caricamento