Panifici, Cifa Sicilia: "Illegittima l’ordinanza che fa chiudere domenica e mercoledì pomeriggio"

Il presidente regionale della Confederazione Italiana Federazioni Autonome: "Il Decreto firmato nel maggio 2018 dall’assessore Turano parla di un giorno di chiusura e non contempla il frazionamento"

"Lo scorso 21 ottobre, attraverso la piattaforma Google Meet, si è tenuto un tavolo di confronto tra Assessorato regionale alle Attività Produttive, Associazioni di categoria e Amministrazioni locali per affrontare le problematiche relative al settore della panificazione. Il tavolo di confronto è stato convocato dalla Regione a seguito dell’ordinanza, in vigore fino al 15 giugno 2021, firmata dal sindaco di Palermo che disapplicando il decreto regionale aveva imposto la chiusura  domenicale dei panifici, autorizzando l’attività di panificazione anche la domenica, fino alle ore 14". Comincia così la nota della Cifa, la Confederazione Italiana Federazioni Autonome

Così Fabio Virdi, presidente regionale, che ha riassunto la posizione espressa della Confederazione nel corso della riunione: “C'è piena condivisione del decreto regionale vigente. Non serve modificarlo ma fare una circolare esplicativa. Il Comune di Palermo ha fatto un’ordinanza illegittima chiudendo la domenica pomeriggio ed il mercoledì pomeriggio. Il Decreto firmato nel maggio 2018 dall’Assessore Turano parla di un giorno di chiusura e non contempla il frazionamento. Presenteremo – ha annunciato il segretario regionale di Cifa - una piattaforma sulle 20 ore obbligatorie di formazione, finanziata con il fondo Fonarcom, per i panificatori”. Fabio Virdi ha inoltre sottolineato: “se qualche sigla sconosce la realtà odierna della rappresentanza forse è rimasta ferma allo scorso millennio. Le cose cambiano e sempre più velocemente. Noi siamo per la qualità delle proposte e non per il conservatorismo medievale autoreferenziale”.

Il Presidente di Cifa Sicilia ha così concluso: “Ringrazio Gaspare Ingargiola, segretario per la Provincia di Trapani per lo straordinario lavoro svolto per la Confederazione, attraverso l’Associazione provinciale “I Fornarini”, che ha permesso l’emanazione del decreto assessoriale n.1396 (un’integrazione dell’art. 2 del vigente Decreto Assessoriale n.842 del 30 maggio 2018) che prevedeva, per il periodo compreso tra il 16 giugno e il 30 settembre, la chiusura domenicale e nei festivi di tutti i panifici. Continua la nostra fattiva interlocuzione con l’Assessore Turano sempre disponibile all’ascolto delle diverse categorie produttive”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I Pooh e il concerto non previsto in cartellone, Torre Faro "svegliata" a notte fonda per l'evento musicale dell'anno

  • Trovato morto il sub disperso a Maregrosso, il cadavere recuperato dalla Capitaneria di Porto

  • Dall'aggressione fisica all'auto bruciata: la storia di Alessandro Gonciaruk, vittima di intimidazione a Zafferia

  • L'indagine sulla Banca di Credito Peloritana, raffica di perquisizioni nelle aziende

  • Non ci sono bombole, malata di Covid rischia la vita: il medico del 118 denuncia tutto ai carabinieri

  • Scuole e coronavirus, Comune attacca ancora l'Asp: proroga della chiusura non improbabile

Torna su
MessinaToday è in caricamento