rotate-mobile
Economia

Reddito di cittadinanza: in tre anni solo 484 i nuovi assunti con gli incentivi

I numeri sono stati diffusi dall'Inps. Anche gli incentivi per la Naspi non decollano e segnalano la mancanza strutturale di efficaci politiche attive per il lavoro

Un vero e proprio flop che registra la latitanza delle politiche attive per il lavoro nel nostro Paese. Secondo gli ultimi dati diffusi oggi, mercoledì 22 novembre, dall'Inps, appena 494 persone in tre anni sono state assunte con gli incentivi per il reddito di cittadinanza. Rispettivamente gli incentivi per le assunzioni hanno riguardato 138 persone nel 2020, 139 nel 2021 e 207 nel 2022,

Non va meglio per quanto riguarda gli incentivi destinati ai beneficiari o destinatari di NASpI (l'indennità mensile di disoccupazione). Gli incentivi per l'assunzione hanno riguardato  nel 2020 5.028 persone, 4.159 nel 2021 e 3.985 nel 2022. L'Esonero contributivo totale per giovani per le assunzioni a tempo indeterminato in base alla legge del 2020 ha riguardato invece 213.476 ragazzi nel 2022.

Apprendistato, assunzioni agevolate e decontribuzione al Sud: i dati

Inps segnala che nel 2022 sono state assunte con un contratto di apprendistato 577.899 persone mentre sono state 21.426 le assunzioni agevolate di ultracinquantenni e di donne a tempo indeterminato. Sempre a proposito dei contratti a tempo indeterminato lo sgravio contributivo totale per i lavoratori svantaggiati impiegati nelle cooperative sociali ha riguardato 29.060 persone mentre sono state 27.593 le lavoratrici che hanno usufruito dell'Esonero contributivo totale per nuove assunzioni stabili di donne.

L'esonero per nuove assunzioni di giovani avvenute dal 1/1/2018 ha riguardato 134.501 persone. Quello contributivo per assunzioni effettuate con contratto di rioccupazione ha riguardato 2.264 lavoratori. Poco più di 3mila persone (3.084) hanno usufruito nel 2022 dell'incentivo all'integrazione dei disabili. 

L'agevolazione "Decontribuzione Sud" ha riguardato nel 2022 infine, 1.537.823 rapporti a tempo indeterminato e 446.489 contratti a tempo determinato e1.537.823 rapporti a tempo indeterminato e 446.489 contratti a tempo determinato.

Fonte: Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reddito di cittadinanza: in tre anni solo 484 i nuovi assunti con gli incentivi

MessinaToday è in caricamento