Economia

Riforma delle Camere di Commercio, Picciotto: “Modello Messina come base per ripartire”

Il presidente di Confcommercio, sulla battaglia legale portata avanti già dal 2013 e di cui oggi l’intera provincia coglie i risultati, diventando modello esportabile

Il “Modello Messina” come base per ripartire nella riforma delle Camere di Commercio siciliane. Le associazioni catanesi, Confindustria in testa, riconoscono il valore delle battaglie portate avanti da Confcommercio Messina per salvare la città dall’ennesimo scippo e citano i ricorsi presentati, dal Tar al CGA, come precedente per salvare le camere di Commercio siciliane da una riforma che le voleva ridimensionare e penalizzare. Una battaglia legale - si legge in una nota di Confcommercio Messina - quella portata avanti già dal 2013 da Confcommercio Messina di cui oggi l’intera provincia coglie i risultati, diventando peraltro modello esportabile. 

“Chi è della Confcommercio Messina – spiega Carmelo Picciotto – ben sa quanto la confederazione si sia spesa, già a partire  dal 27 luglio del 2013, quando ci fu il primo rinnovo camerale poi cancellato da quello che poi venne definito il “Sistema Montante”, per mantenere l’autonomia della Camera di Commercio Peloritana. Innumerevoli battaglie in tutte le sedi istituzionali, portate avanti anche attraverso forme eclatanti di protesta per ribadire come la spending review fosse solo un alibi di Stato per cancellare un sistema camerale che di fatto era a costo zero per le casse pubbliche. Per far valere la nostra tesi, abbiamo chiamato a raccolta la politica locale e nazionale, abbiamo dato mandato ai nostri legali perché presentassero ricorsi in tutte le sedi necessarie. Non ci siamo mai arresi e i fatti ci hanno dato ragione. Tanto che oggi la Camera di Commercio di Messina è un ente sano e autonomo. La lungimiranza di questa Presidenza – continua Picciotto – fu quella di insistere affinché si approvasse un emendamento alla legge Madia che riconoscesse la sopravvivenza delle camere di Commercio nel territorio delle città metropolitane. Singolare, quanto positivo, - conclude Picciotto - che dopo 9 anni anche chi allora ci andò contro citi il modello Messina.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riforma delle Camere di Commercio, Picciotto: “Modello Messina come base per ripartire”

MessinaToday è in caricamento