Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia

Blujet, un nuovo sciopero fermerà ancora una volta gli aliscafi

Quarto sit-in di protesta per i dipendenti dei mezzi veloci di Ferrovie dello Stato. Domenica 15 e lunedì 16 dicembre stop ai collegamenti tra Messina, Villa San Giovanni e Reggio Calabria

Torneranno ad incrociare le braccia i dipendenti di Blujet, la società di Ferrovie dello Stato che gestisce i collegamenti veloci sullo Stretto di Messina.

Dalle 21 di domenica 15 alle 21 di  lunedì 16 dicembre gli aliscafi tra Messina, Villa San Giovanni e Reggio Calabria si fermeranno in vista della quarta protesta in pochi mesi organizzata dai sindacati Filt Cgil, Uil Trasporti e Ugl .

I lavoratori continuano a chiedere l'applicazione del contratto nazionale del comparto ferroviario così come avviene per i colleghi che svolgono il servizio sulle navi traghetti per l'imbarco dei treni. Anche chi lavora sugli aliscafi, infatti, svolge servizio di continuità territorale così come specificato nello statuto della stessa Blujet. 

Una vera e propria disparità contrattuale che vede uno stipendio inferiore del 40% rispetto ai lavoratori di Rete Ferroviaria Italiana. 

Sulla questione nei giorni scorsi è intervenuto il deputato all'Ars Franco De Domenico con una interrogazione inviata all'assessore regionale ai Trasporti Marco Falcone

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blujet, un nuovo sciopero fermerà ancora una volta gli aliscafi

MessinaToday è in caricamento