Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia

In corteo per il Sud, Messina prepara il 22 giugno a Reggio Calabria

I sindacati confederali stanno mettendo a punto l'iniziativa nazionale che coinvolgerà in prima fila le due sponde. La questione meridionale torna al centro del dibattito. Il 5 giugno assemblea Uil

Messina si prepara alla manifestazione nazionale dei sindacati in programma il 22 giugno a Reggio Calabria. Cgil, Cisl e Uil stanno mettendo a punto i dettagli, la Uil lo farà nell'attivo previsto il 5 giugno. 

La Uil Messina sarà in prima linea e parteciperà in massa all’importante manifestazione che rappresenta il ritorno della Questione meridionale al centro dell’agenda politica e sociale del nostro Paese - dichiara il segretario Uil Ivan Tripodi - la grave crisi economica che ha colpito l’Italia ha avuto nel Mezzogiorno conseguenze drammatiche che sono sotto gli occhi di tutti. La perdita secca di decine di migliaia e migliaia di posti di lavoro e la chiusura di una miriade di aziende, coniugate all’assenza di risposte credibili per il futuro del Sud rappresentano l’odierna concreta realtà nella quale non ci può essere spazio, né possono essere tollerate la vuota demagogia e le inutili promesse.

Anche per Messina - conclude Tripodi - e la sua provincia, il governo nazionale e quello regionale devono assumere iniziative concrete per lo sviluppo, l’occupazione, le infrastrutture, la crescita, i lavoratori dell’ex provincia e per dare risposte tangibili che possano alleviare il pesante disagio sociale che caratterizza una larghissima fascia della popolazione”.

L'assemblea del 5 giugno sarà aperta dalla relazione di Tripodi, segretario generale Uil Messina. E’ previsto, tra gli altri, l’intervento di Luisella Lionti, segretario organizzativo Uil Sicilia mentre le conclusioni saranno tratte da Claudio Barone, segretario generale Uil Sicilia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In corteo per il Sud, Messina prepara il 22 giugno a Reggio Calabria

MessinaToday è in caricamento