rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Economia

Trasporti isole minori, Schifani: "No a drastici tagli di traghetti e aliscafi"

Il presidente assicura l'impegno della Regione per non penalizzare i collegamenti con la terraferma già a partire dal primo novembre con l'entrata in vigore degli orari invernali

Il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani, ha incontrato oggi a Palazzo d’Orleans i sindaci dei Comuni delle isole minori per affrontare l'emergenza legata ai trasporti marittimi.

I primi cittadini di Favignana, Lampedusa e Linosa, Leni, Lipari, Malfa, Santa Maria di Salina e Ustica, in particolare, hanno chiesto al presidente di intervenire con il governo nazionale, quando sarà formato, affinché provveda a un’urgente revisione del Piano nazionale dei trasporti marittimi, così da evitare il drastico taglio delle corse di traghetti e aliscafi che si determinerà con l’entrata in vigore degli orari invernali e che creerà forti disagi a residenti, lavoratori pendolari, ma anche a studenti, soggetti fragili e persone anziane.

«La Regione - ha affermato il presidente Schifani - si impegnerà da subito affinché le isole minori non debbano subire ulteriori tagli ai collegamenti con la terraferma già a partire dal primo novembre. Occorre fronteggiare questa situazione di emergenza per difendere i diritti dei cittadini delle isole minori in attesa che si costituiscano il governo regionale e quello nazionale. Nei confronti di quest'ultimo mi farò portavoce per assicurare quella continuità territoriale essenziale per la serenità degli isolani. Nelle more della definizione delle gare e della revisione del patto con lo Stato - ha aggiunto il presidente - costituiremo un tavolo tecnico con la dirigenza per monitorare e risolvere le emergenze».

All’incontro era presente anche il dirigente generale del dipartimento delle Infrastrutture, Fulvio Bellomo. L’amministrazione regionale ha intanto assicurato i servizi in proroga e aggiudicato i quattro lotti delle gare regionali per gli aliscafi bandite nel 2022, per le isole Eolie, le Egadi, Ustica e Pantelleria. Bandita anche la gara per il collegamento navale con Pantelleria; le buste saranno aperte l'11 novembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti isole minori, Schifani: "No a drastici tagli di traghetti e aliscafi"

MessinaToday è in caricamento